ASCOLTA RLB LIVE
Search
bertocco-giovanni-arresto

Arrestato il “rapinatore solitario” delle sale slot tra Cosenza e Rende

La Squadra Mobile della Questura di Cosenza ha arresatto un 24enne,  Giovanni Bertocco, ritenuto l’autore della rapina commessa a fine novembre 2016 ai danni del Punto Snai di Cosenza,  in Piazza Gullo.

COSENZA – E’ finito in manette ed è accusato di aver compiuto ben quattro colpi, uno di quali al punto SNAI di piazza Gullo a Cosenza. Quel giorno di novembre, Bertocco con il volto travisato da uno “scaldacollo” e brandendo in mano un coltello, aveva compiuto la rapina minacciando le persone presenti nell’esercizio commerciale e impossessandosi della somma di mille euro.

Sempre il 24enne dopo il colpo avrebbe “salutato” con un “arrivederci”, dileguandosi poi a piedi per le vie cittadine. Dalla ricostruzione fatta, gli investigatori sono risaliti all’autore della rapina ottenendo dal Gip Branda la misura cautelare in carcere su richiesta del P.M. presso il Tribunale di Cosenza, Cava che, unitamente al Procuratore Manzini ed al Procuratore Capo Spagnuolo, hanno coordinato le indagini.

Dalle indagini è emerso che Giovanni Bertocco avrebbe compiuto altre tre rapine negli ultimi mesi tra Cosenza e Rende, con modalità analoghe e sempre da solo, in particolare ai danni di sale slot machine e sale scommesse che gli avrebbero fruttato circa 7.000 euro.