“Prima che tutto crolli” a Cosenza Vecchia cittadini uniti per la messa in sicurezza

Stilata proposta di legge a tutela dei centri storici a cui hanno aderito venticinque Comuni della provincia di Cosenza.

 

 

COSENZA – La proposta di legge regionale di iniziativa popolare sui centri storici calabresi ha preso ufficialmente il via nella Sala Nova della Provincia di Cosenza. Il testo, elaborato da “Prima che tutto crolli” – Associazioni insieme per la tutela dei centri storici, ha avuto il sostegno di venticinque amministrazioni comunali che nel forum di questa mattina erano rappresentate da Sindaci o loro delegati. In apertura di giornata gli interventi di Paolo Palma e dell’ingegnere Domenico Gimigliano, che hanno illustrato i contenuti del disegno di legge. La proposta ruota attorno alla costituzione di un fondo che intende assicurare il finanziamento organico degli interventi sui centri storici.

All’iniziativa hanno aderito i Comuni di Altomonte, Aprigliano, Cassano allo Jonio, Castrovillari, Cardinale, Carlopoli, Chiaravalle, Cerisano, Cosenza, Cellara, Fuscaldo, Montalto Uffugo, Mendicino, Parenti, Rende, Rossano, Rovito, Saracena, San Marco Argentano, Spezzano Albanese, Santo Stefano di Rogliano, Torre di Ruggiero, Trebisacce. Per le associazioni: Cosenza In Comune, Comitato Via Rivocati, Il Nibbio, A Praia. Contributi apprezzati sono venuti anche da professionisti nel campo della formazione (IFAS), dal coordinamento del Contratto di Fiume Crati (CdF) e dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio della Calabria presso il MiBACT.

Sta nascendo una rete che, tra associazioni e istituzioni, mette insieme saperi e volontà politica, per un nuovo governo del territorio in Calabria“. Nelle conclusioni, affidate a Massimo Veltri, c’è la soddisfazione per l’impegno assunto dai Sindaci intervenuti al forum di deliberare entro il prossimo mese di Febbraio la sottoscrizione della proposta di legge. “Prima che tutto crolli” procederà comunque a una raccolta di firme tra i cittadini della Regione per creare un vasto movimento d’opinione attorno alla proposta.