Centro raccolta comunale rifiuti di Donnici, interviene Katya Gentile

COSENZA – Proseguono le proteste e le polemiche sul progetto del Comune di Cosenza, del centro raccolta comunale dei rifiuti che dovrebbe sorgere a Donnici, in località Albicello.

A seguito della presentazione di un dossier da parte del Comitato difesa del territorio dei cittadini il progetto rallenta ma il Comune non sarebbe determinato a fare passi indietro, ed il sindaco Mario Occhiuto è pronto a presentare un “contro-dossier” sostenendo che l’opera è solo di supporto alla raccolta differenziata ed è una struttura leggera. In merito è intervenuta Katia Gentile, ex vicesindaco e assessore ai lavori pubblici di Palazzo dei Bruzi: “Il sindaco si ostina a chiamarla isola ecologica, ma il progetto finanziato dalla Regione, è un centro raccolta di tipo B” e dunque, secondo l’ex vice di Occhiuto, potrebbe accogliere qualsiasi tipo di rifiuto, dall’umido agli ingombranti. “Capisco – ha detto Katia Gentile – la preoccupazione dei cittadini di Donnici”.