abitazione-soqquadro-cs

Cosenza: bloccati giovani topi d’appartamento, avevano appena svaligiato una casa (FOTO)

La polizia ha bloccato in flagranza i due ladri, giovanissimi, mentre stavano svaligiando un appartamento nel centro città.

COSENZA – Ieri sera, nel corso di un’attività di controllo del territorio da parte degli agenti della Questura, diretti dal questore Liguori, gli agenti della Polizia hanno arrestato un ragazzo di 18 anni, C.A. e denunciato un minore, per furto in abitazione. I due sono stati sorpresi nelle scale di uno stabile, mentre tentavano di darsi rapidamente alla fuga.

Ad allertare la polizia, una segnalazione al 113 per alcuni rumori sospetti provenienti da un appartamento situato nel centro della città. I poliziotti li hanno bloccati nelle scale e dopo averli perquisiti, hanno trovato addosso ad uno dei due ragazzi, anche un ‘piede di porco’ occultato nel giubbotto e una borsa molto voluminosa.

piede-di-porco

Salite le scale del palazzo per capire quale appartamento fosse stato forzato, i poliziotti hanno trovato la porta letteralmente scardinata e adagiata al muro; all’interno era stato messo tutto a soqquadro. I due ladri avevano portato via alcuni arnesi per l’edilizia, un cellulare iPhone e altri oggetti tra cui un televisore 50 pollici che erano stati collocati davanti l’ingresso e pronti per essere portati via.

Il proprietario dell’abitazione, rintracciato, ha riconosciuto la refurtiva che gli è stata restituita. Il 18enne è stato posto agli arresti domiciliari mentre il minorenne suo complice, denunciato per furto, è stato affidato ai genitori.
porta-scardinata-furto-cs

porta-occhiello-furto-cosenza