bagnante

FOTONOTIZIA – La ‘Bagnante’ di Greco al Mab, un gesto che non fa ridere ma… arrabbiare

Che le statue del Museo all’aperto Bilotti (Mab) di Cosenza in più occasioni vengano ‘oltraggiate’ è un dato di fatto. 

COSENZA – C’è chi mette a cavalluccio i propri figli sul Lupo della Sila di Mimmo Rotella, chi ha rovinato la lancia di San Giorgio e il Dragone di Dalì (ora in custodia dell’impresa incaricata al restauro e alla cura del Mab che sarà presto riposizionata) e chi invece lascia i rifiuti sulle basi delle opere d’arte. Ed ecco l’ennesimo ‘sfregio‘ (magari meno grave solo perchè l’opera non è stata danneggiata) alla ‘Bagnante’ di Emilio Greco. Qualche ‘simpaticone‘ ha pensato bene di metterle sotto il braccio… un cartone. Una foto scattata da Fiore Cappone solo ieri, e pubblicata su Facebook che ha fatto arrabbiare gli utenti del social network e i cosentini che chiedono maggiore attenzione e una sorveglianza adeguata.

La Bagnante di Emilio Greco