ASCOLTA RLB LIVE
Search

Protesta asp corso umberto 01

Vertenza CoopService, protesta degli operatori socio sanitari davanti l’Asp di Cosenza

Manifestazione di protesta questa mattina davanti alla sede dell’Asp di Cosenza, nei pressi di Corso Umberto degli OO.SS di Cosenza esternalizzati e facenti capo alla Coop Service, azienda di Reggio Emilia aggiudicataria dell’appalto per due anni all’interno dell’ospedale di Cosenza.

 

COSENZA – La vertenza è quella relativa all’appalto per i cosiddetti ‘servizi integrati’ presso l’azienda ospedaliera di Cosenza e riguarda gli operatori socio sanitari esternalizzati con la CoopService S.coop. p.a. e la MultiService Sud (sub appalto) che gestisce il servizio di pulizia e servizi integrati (assistenza ed igiene del Malato) nell’azienda ospedaliera di Cosenza. Una vertenza che ha portato negli ultimi tempi alla sottoscrizione di accordi mirati al riconoscimento giuridico delle mansioni già svolte da quasi 100 lavoratori. Un accordo al quale però, i dirigenti della CoopService non intendono ottemperare.

Nonostante una delibera della Direzione Generale, la CoopService pare non sia intenzionata a riconoscere giuridicamente la posizione degli operatori all’inquadramento giuridico del livello C2 del CCNL. Posizione che prevede in pratica 50 euro di differenza sulla retribuzione per il ‘salto’ di livello con relativi cambiamenti anche sotto il piano previdenziale, ma il ‘ricatto’ di cui parlano gli operatori è che la società ha deciso che queste modifiche saranno apportate solo se gli Operatori Socio Sanitari, si occuperanno anche di mansioni diverse, e tra queste ci sarebbe il servizio di pulizia. Un riconoscimento di uno status lavorativo che tra l’altro avverrà solo tra 7 mesi.

A difendere i diritti di questi lavoratori la Uil Fpl di Cosenza che questa mattina ha indetto una manifestazione. Nella sede dell’Asp di via Pasurio, nei pressi di Corso Umberto è in corso una riunione dei vertici dell’azienda che in pratica ha ‘mescolato’ due appalti, con l’obiettivo di mandare gli operatori socio sanitari a fare le pulizie e viceversa, con il rischio che ciò determina per i pazienti e per l’assistenza al malato.

Protesta asp corso umberto 03

Protesta asp corso umberto 02