ASCOLTA RLB LIVE
Search

Rubano in un cantiere a Cosenza, arrestati quattro romeni

Sono stati sorpresi in flagranza a rubare da un cantiere sul Lungo Crati.

COSENZA – I carabinieri di Cosenza hanno arrestato quattro persone, di nazionalità romena, con l’accusa di furto aggravato in concorso. Si tratta Covaci Calin Ionut, 23 anni, Stoica Vasile Cosmin, 27 anni, Cismas Nicolae Dorin, 22 anni, e Horvat Remus, 39 anni. Una pattuglia dei carabinieri, transitando sul Lungo Crati, ha notato i quattro mentre caricavano su un’auto del materiale edile da un cantiere che si trova lungo le sponde del fiume, dove sono in corso dei lavori. All’arrivo dei militari, i quattro avevano gia’ caricato nel bagagliaio della loro autovettura circa 80 giunti in metallo, smontati dalle impalcature del cantiere, e stavano sistemando i pannelli dell’impalcatura, per caricarli in un secondo momento. La pattuglia ha arrestato i quattro e il materiale, del peso complessivo di circa 3.500 Kg, e’ stato restituito alla ditta appaltatrice dei lavori. I 4 sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.