Neonata lasciata sola in casa a Rende, indagati i genitori per abbandono di minore

I fatti risalgono allo scorso mese di marzo. La procura di Cosenza ha iscritto nel registro degli indagati i genitori.

RENDE (CS) – Sono indagati per abbandono di minore i genitori della neonata trovata lo scorso marzo sola in casa a Rende. Si tratta di una giovane coppia di romeni, residenti a Rende che avevano abbandonato la loro piccola, di neanche un anno di eta’, nella loro abitazione. L’uomo e’ accusato anche di maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie, che sarebbe stata piu’ volte picchiata con violenza. All’epoca dei fatti, gli agenti della Questura di Cosenza dopo aver ricevuto la segnalazione di un’aggressione avvenuta in via Popilia si erano recati sul posto per verificare l’accaduto. Identificata la donna di nazionalità rumena, che già conoscevano, le chiesero dove fosse la figlia. La madre rispose che la bambina, di soli quattro mesi, era rimasta sola in casa. Immediato l’intervento dei poliziotti accorsi nell’appartamento di Rende dove trovarono la piccola da ore a digiuno, al buio e senza riscaldamento nella casa definita dagli agenti piuttosto fatiscente.

 

Immagine di repertorio