ASCOLTA RLB LIVE
Search

Rende, terribile schianto nella notte fa una strage. Muoiono quattro ragazzi

Due auto coinvolte in un drammatico incidente avvenuto tra Piano Monello e Surdo che ha lasciato sull’asfalto 4 giovanissime vite. Quattro ragazzi tutti tra i diciotto e i diciannove anni e due feriti gravissimi. Una coppa di fidanzati. Lui è in rianimazione

 

RENDE (CS) – Quattro giovanissime vite spezzate e due feriti in condizioni gravissime che lottano per vivere. È questo il terribile bilancio di un pauroso incidente stradale che si è verificato intorno alla mezzanotte sulla Strada Statale 107, tra gli svincoli di Piano Monello e Surdo a Rende. A perdere la vita 4 amici, quattro ragazzi di Cosenza tutti giovanissimi, tra i 17 e i 19 anni: Alessandro Algieri 18 anni, Mario Chiappetta 19 anni, Federico Lentini 17 anni e Paolo Iantorno di 19. Erano andati a mangiare insieme e fare un giro come tantissimi ragazzi fanno il sabato sera e viaggiavano su una Volkswagen Polo, diventata una trappola mortale e letteralmente spezzata in due.

Ci sono anche due feriti ricoverati all’Annunziata in rianimazione in condizioni gravissime: una coppia di fidanzati, G.S. di 33 anni, e C.G. di 31 anni che si trovavano a bordo di una Citroen C3 centrata in pieno dalla Polo. Lui è ricoverato in rianimazione con un profondo trauma toracico, femore e bacino fratturati. Sul posto sono arrivati immediatamente i sanitari del 118, i vigili del fuoco del Comando provinciale di Cosenza, personale dell’Anas e le forze dell’ordine.

Al momento non si conosce l’esatta dinamica dell’incidente ma dalle prime ipotesi il conducente della Polo avrebbe perso il controllo dell’auto che avrebbe iniziato a sbandare, urtando anche contro il muro laterale della carreggiata e centrando frontalmente la Citroen C3 che procedeva in direzione opposta. Ad influire probabilmente anche l’asfalto reso viscido dalla pioggia caduta per tutto il giorno ma non si scartano altre ipotesi. La statale 107 è rimasta bloccata e chiusa per alcune ore.