Vince 2 milioni e un vitalizio da 6mila euro al mese con un Gratta e vinci da 5 euro. Festa a Castrocielo

La vincita realizzata in provincia di Frosinone grazie al Gratta e Vinci della serie “nuovo Turista per Sempre”. Festa anche a Napoli con due vincite da 500mila euro

COSENZA – Un nuovo milionario in Italia grazie al Gratta e Vinci. Fa festa il Lazio in particolare la provincia di Frosinone; qui un fortunato giocatore ha vinto 2 milioni di euro con un vitalizio da 6mila ero al mese, grazie al tagliando “nuovo Turista per sempre”. La vincita è stata realizzata nel comune di Castrocielo nel bar tabaccheria di via Casilina sud 153. Si tratta un tagliando dal costo di 5 euro e che prevede, come vincita massima, quasi 2 milioni di euro sotto forma di vitalizio.

La vincita prevede infatti queste modalità di incasso: 300.000 euro subito, 6.000 euro al mese per 20 anni e 100.000 euro di bonus finale. Il tutto per un totale di 1.936.849 euro. Il premio massimo è pagabile anche in un’unica soluzione, come da regolamento di gioco, al netto della trattenuta del 20% (per la parte eccedente i 500 euro).

Gratta e vinci: 1 milione di euro a Napoli

Per quanto riguarda i maxi premi degli ultimi sette giorni (qui quelli della settimana precedente), il Gratta e vinci fa felice due giocatori nel napoletano, che portano a casa 1 milione di euro grazie a due jackpot da 500mila euro. Il primo centrato proprio nella città di Napoli con un tagliando della serie “Il Miliardario” mentre il secondo premio a Casoria con il Gratta e vinci “Ultra Numerissimi”. Festa anche a Rionero In Vulture, in provincia di Potenza, dove sono stati vinti 200mila ero con il tagliando “Crucijolly”.

Quattro vincite da 100mila euro: due a Como

Quattro sono state le vincite da 100mila euro, tre di queste registrate in Lombardia. Due a Como dove con i tagliandi “il Miliardario” e il “Mini Doppia sfida” e uno a Vidugulfo, in provincia di Pavia, dove sono stati vinti 100mila euro con il biglietto “Super Numerissimi”. La quarta vincita è nel Lazio, a Terracina in provincia di Latina, con il tagliando “Buongiorno”.

Tre, invece, i premi da 50mila euro. Fanno festa a Cameri in provincia di Novara, con il tagliando “Doppia Sfida Classic” a Cinisello Balsamo nel milanese e a Nago Torbole nel Trentino con il tagliando “Miliardario Maxi”. Infine, vinti 40mila euro a Foggia e ad Annone nel veneziano con due tagliandi della serie “Nuovo 50X”, 30mila euro a Ispica in provincia di Ragusa con un Gratta e vinci della serie “Super Numerissimi” e 20mila euro a Napoli e Agrate Brianza (MI) con “Il miliardario Mega”. 

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Vaccarizzo Albanese, rottura condotta: disagi per la cittadinanza

VACCARIZZO (CS) - “A causa della rottura di un tubo dell’acquedotto, verificatasi su via Scanderbeg, nella giornata di oggi, giovedì 23 maggio, potrebbe mancare...
Traffico caos Cosenza via Roma e centro città

Cosenza: “le modifiche alla viabilità non sono la causa del traffico. Servono infrastrutture di...

COSENZA - Un’accurata analisi ed un contributo sulla situazione della viabilità e in generale sulla mobilità a Cosenza arriva da Giuseppe Lo Feudo, Socio...

Paola, diciannovenne aggredito da due cani nel rione Croce

PAOLA (CS) - Aggredito da due cani sfuggiti al proprietario, un ragazzo di 19 anni finisce in ospedale. I fatti si sono verificati in...
Fentanyl

Allarme Fentanyl: “trovate tracce a Cosenza”. In campo una campagna di informazione

COSENZA - "Il fentanyl è un farmaco oppiaceo che negli Usa è arrivato a provocare 100mila morti per overdose solo nel 2022. È lecito...

«La farsa dei consiglieri di minoranza a Palazzo dei Bruzi. Perché non parlano coi...

COSENZA - "Quando tutto passa poi si dimentica, ma in politica la memoria è d'obbligo altrimenti l'azione diventa una farsa. Ed è una farsa...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza: “le modifiche alla viabilità non sono la causa del traffico....

COSENZA - Un’accurata analisi ed un contributo sulla situazione della viabilità e in generale sulla mobilità a Cosenza arriva da Giuseppe Lo Feudo, Socio...

Cosenza: prosegue la bonifica della auto abbandonate. Una cinquantina già rimosse,...

COSENZA – Auto abbandonate a Cosenza: come annunciato nelle scorse settimane è iniziato e sta proseguendo a ritmo serrato il lavoro di decoro di...

A Cosenza “Brasseur Hugo”: viaggio nel tempo e nei sapori. Ceni...

COSENZA – Da Brasseur Hugo a via Simonetta, nel cuore di Cosenza, si trova un angolo della vecchia Parigi. È più di un semplice...

Rende: posizionata, nella piazzetta di Surdo, una statua in onore di...

RENDE - Alla presenza di Santi Gioffrè, uno dei tre commissari che guidano il Comune di Rende, del parroco Don Pompeo Rizzo della parrocchia della...

Tre scosse di terremoto in successione con epicentro ad Acri. La...

ACRI (CS) - Trema la terra in Calabria con tre scosse di terremoto registrate in  successione in provincia di Cosenza. Epicentro di tutte le...

L’Arcomagno a San Nicola Arcella: uno dei siti turistici più belli...

SAN NICOLA ARCELLA (CS) – Arcomagno di San Nicola Arcella: uno dei siti turistici più belli e apprezzati d'Italia ma altrettanto “fragile”, che va...