Carbonsulcil, sospesa la protesta

Fuori dal tunnel. Dopo giorni di lotta e di protesta, gli operai della miniera di Nuraxi Figus hanno deciso di “risalire in superficie”, anche se la loro mobilitazione non può dirsi certo conclusa. I lavoratori della Carbonsulcil, infatti, vogliono avere rassicurazioni sul futuro occupazionale e sul rilancio dell’azienda. I minatori, scesi una settimana fa a una profondita’ di 373 metri, domani, salvo ripensamenti dell’ultim’ora, riprenderanno la produzione. La decisione di lasciare liberi i pozzi e’ stata presa questa mattina al termine di un’assemblea che ha avuto come tema principale il progetto della Regione che il governo ha chiesto di rimodulare per renderlo sostenibile sul piano economico. «Abbiamo chiesto alla Regione – spiega Sandro Mereu, della Rsu di Carbonsurcil, – un incontro urgente per discutere del nuovo progetto carbone-centrale e sui futuri investimenti, la mobilitazione prosegue, anche se si è deciso di togliere l’occupazione».

- Pubblicità Clikio single-

Resta invece sempre forte la preoccupazione degli operai dell’Alcoa. Il rappresentante dell’azienda di Portovesme, Giuseppe Toia, stamane ha confermato il programma di fermata degli impianti. Per ora, hanno sottolineato i sindacalisti Franco Bardi (Cgil Fiom), Daniela Piras (Uil) e Bruno Usai (Cgil Fiom) si inizia con 13 celle. Un’operazione che la multinazionale vorrebbe concludere entro poche settimane. Intanto si prepara la trasferta a Roma.
Mercoledìi rappresentanti dei lavoratori saranno al ministero dello Sviluppo economico per partecipare a un tavolo con il Governo, la Regione e l’azienda. Con loro, giù in strada, ci saranno non meno di 600 lavoratori e i sindaci del territorio.
  A loro vorrebbero unirsi anche i commercianti e artigiani della zona, ma il viaggio presenta costi non indifferenti. Altro appuntamento importante in agenda e’ per il prossimo venerdi’ quando la svizzera Glencore dovrebbe formalizzare la proposta per l’acquisto dello stabilimento sardo che gli americani dell’Alcoa hanno deciso di chiudere, assicurando comunque ai lavoratori le spettanze fino alla fine dell’anno.

- Pubblicità sky-

Correlati

Violenza di genere on line, prende il via la campagna ‘Lo hai mai fatto?’

ROMA - Parte la campagna di sensibilizzazione "Lo hai mai fatto?" contro la violenza di genere on-line tra adolescenti, ideata e realizzata dalle ragazze...

Attacco hacker in Italia e nel mondo, decine di sistemi nazionali compromessi

ROMA - Un "massiccio attacco tramite un ransomware già in circolazione" è stato rilevato dal Computer security incident response team Italia dell'Agenzia per la...

Energia, stangata da un miliardo per i Comuni. Nel 2022 aumentate le tariffe dei...

Senza interventi i cittadini pagheranno di più in questo 2023. L'indagine di Demoskopika. Il presiedente Raffaele Rio: «questi rincari rischiano di scatenare una "guerra tra poveri"»

L’evoluzione umana continua, scoperti altri 155 geni

I geni sono in parte premonitori della nostra salute e un gene può cambiare la vita umana
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

Cosenza, in arrivo 4 finanziamenti di oltre 2milioni per le politiche sociali

COSENZA - "Abbiamo ottenuto 4 nuovi importanti finanziamenti, per un importo complessivo pari a circa 2milioni e 700mila euro, dal PNRR per progetti a...

In Calabria medici del 118 esclusi dai ‘ristori covid’: cresce la rabbia

COSENZA - Per Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu l'esclusione dai ristori covid dei sanitari del 118, nella Regione Calabria, è inaccettabile dal punto di...

Montalto Uffugo, ristrutturato un edificio destinato alle associazioni di volontariato

MONTALTO UFFUGO - A Santa Maria La Castagna di Montalto Uffugo, un vecchio edificio scolastico in disuso è stato riefficientato dall’amministrazione comunale guidata dal...
Auditorium Callipari

Auditorium Calipari, chiusa l’inchiesta sul crollo del tetto. Ci sono 15 indagati

REGGIO CALABRIA - La Procura della Repubblica di Reggio Calabria ha chiuso l'inchiesta sul crollo del tetto dell'auditorium "Nicola Calipari" al Consiglio regionale della...

La Provincia di Cosenza punta a valorizzare il proprio patrimonio artistico. Presentato il progetto

E’ stato presentato presso la Provincia di Cosenza, il progetto che comprende una serie di azioni per ristrutturare e riqualificare il patrimonio artistico dell’Ente....

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Cickio sidebar-
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

Meteo Cosenza, sabato instabile con piogge sparse. Ma carnevale sarà bello...

Una perturbazione nord Atlantica scivolerà velocemente verso sud, provocando per oggi rovesci sparsi un pò ovunque. Ma domenica si rafforzerà nuovamente l'anticiclone che garantirà...

Primarie PD 2019 si vota domani. Gazebo, liste e candidati nei...

Le elezioni primarie del Partito Democratico per la scelta del segretario a dell'assemblea nazionale. Seggi aperti domani 3 marzo 2019, dalle 8:00 alle 20:00....

Multe auto dal Comune? Ecco cosa fare per annullare verbali e...

Qualora il destinatario della sanzione non riceva la notifica del verbale di accertamento dell’infrazione dall'Amministrazione, la multa e l'eventuale cartella esattoriale non sono più...

Cosenza, fanno pipì nelle fontane di via Arabia. Si costituiscono e...

La foto del gesto, compiuta da due ragazzi e pubblicata sui social network, aveva fatto il giro della città. I due, dopo essersi presentati...

Ecotassa 2019: da domani stangate le auto inquinanti. I modelli e...

La norma sarà regolata da un sistema di bonus-malus che premia chi acquista vetture meno inquinanti e tassa le auto che rilasciano anidride carbonica superiore...

Baraccopoli di San Ferdinando. Il Sindaco firma l’ordinanza di sgombero

Dopo l'annuncio del Ministro Salvini, il primo cittadino Andrea Tripodi, ha firmato l'ordinanza per lo smantellamento della baraccopoli e l'immediato sgombero dell'area   SAN FERDINANDO (RC)...