Chiusa la sistina, inizia il conclave

ROMA – Sono 115 i cardinali presenti nella Cappella Sistina, che a partire dalle 19,15 voteranno per l’elezione del nuovo papa. Dopo il giuramento “Extra Omnes”,  

pronunciato dal maestro delle celebrazioni liturgiche pontificie, monsignor Guido Marini. Entro la serata è prevista la prima votazione, seguita da una fumata che si prevede nera. Da domani le votazioni saranno quattro al giorno.

In piazza San Pietro i fedeli hanno assistito alla chiusura del portone della Cappella Sistina e all’inizio del Conclave in silenzio. Sono rimasti in poche centinaia, riparatisi sotto al colonnato per la forte pioggia caduta per gran parte del pomeriggio ed hanno assistito alla cerimonia del giuramento dei cardinali elettori guardando le immagini dei quattro maxischermi collocati in piazza.