Tenta di uccidere il padre della fidanzata, un arresto

NAPOLI – Il padre si opponeva alla relazione così un 30enne di Napoli, R.G., ha tentato di uccidere il padre della fidanzata con un colpo di pistola. L’uomo è stato arrestato all’ alba dalla Polizia a San Giorgio a Cremano

(Napoli). Ma la storia non finisce qui. L’uomo, 30 anni, aveva una relazione con una ragazza di 16 anni, oggi con l’obbligo di permanenza in casa e con l’accusa di spaccio di stupefacenti Denunciata, la polizia sta cercando di chiarire il suo ruolo.