Primario di Neurologia accusato di violenza sessuale

BARI –  Il primario del Reparto di Neurologia dell’Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari è stato arrestato con l’accusadi violenza sessuale, ai danni di una minorenne,

sua paziente. “L’inchiesta – si legge in una nota della Procura – prosegue al fine di verificare se altri minori possano aver subito analoghi episodi di violenza sessuale”. 

L’indagine è stata avviata dopo una segnalazione del Servizio di Psicologia dello stesso ospedale.

Ora il medico è agli arresti domiciliari, si indaga su altre ipotetiche violenze.