Coldiretti, anticipo primavera dopo 2012 con caldo record

ROMA– Il caldo primaverile torna nel weekend della befana dopo che il 2012 e’ stato in Italia il quinto anno piu’ caldo dal 1800 in cui sono iniziate le

rilevazioni con, rispetto alla media, una temperatura superiore di 1,02 gradi e precipitazioni inferiori del 6%. E’ quanto afferma la Coldiretti in occasione dell’arrivo dell’anticiclone subtropicale, sulla base dei dati elaborati da Isac Cnr che evidenziano peraltro che le precipitazioni sono state inferiori del 6 per cento rispetto alla media del periodo di riferimento, con un crollo dei raccolti per i prodotti base della dieta mediterranea, dal vino all’olio fino alle conserve di pomodoro.