Risparmiare in casa: i consigli pratici

Risparmiare quotidianamente e avere anche un occhio di riguardo per la salvaguardia dell'ambiente. Ecco alcuni consigli da seguire subito

Evitare di consumare l’acqua in bottiglia

L’Italia è il primo consumatore pro capite in Europa di acqua confezionata in bottiglia ma la tendenza andrebbe invertita. Infatti, molto studi hanno confermato come un minor consumo di acqua in bottiglia porterebbe a un risparmio di oltre 600 milioni di euro all’anno in Europa e a un calo dell’uso della plastica, il cui livello sta raggiungendo proporzioni allarmanti.

Scegliere le migliori tariffe luce e gas

Risparmiare sulle bollette di casa non è mai stato così semplice. È sufficiente confrontare le migliori offerte luce e gas accedendo a un comparatore di tariffe online come ComparaSemplice per avere un’esaustiva panoramica delle tariffe più convenienti proposte dalle compagnie di luce e gas. In questo modo, è rapido e comodo trovare la soluzione più congeniale per le proprie esigenze senza perdere tempo a navigare tra i vari portali.

Orientarsi su elettrodomestici a basso consumo

Operare scelte consapevoli nell’acquisto dei nuovi elettrodomestici in base all’attuale classificazione energetica è fondamentale ma lo è anche abbassare le bollette con alcuni semplici accorgimenti: impostare lo spegnimento della televisione prima di dormire con la funzione “sleep”, spegnere il forno qualche minuto prima della fine della cottura, utilizzare la lavatrice alla temperatura di 40 gradi, ed effettuare un solo ciclo di lavaggio la sera con la lavastoviglie.

I dispositivi elettronici: istruzioni per l’uso

Un grave errore è quello di lasciare sempre attaccati alla corrente i dispositivi elettronici di uso quotidiano e professionale come pc, tablet, cellulari. Inoltre, mai dimenticare i caricatori attaccati alla presa di corrente senza che i dispositivi siano collegati: un consumo di energia inutile che grava sia sulle bollette che sull’ambiente. Per quanto riguarda il freezer e il frigorifero, attenzione a chiuderli correttamente perché se anche un solo spiraglio rimane aperto faticano a raffreddare aumentando il consumo energetico.

Calcolare la propria impronta energetica

Importante e interessante è poi calcolare il proprio carbon foot print, ovvero quanto le proprie abitudini di consumo gravano sul pianeta. Capire quanta anidride carbonica ciascuno immette nell’ambiente è un valido punto di partenza per modificare le abitudini rendendole più sostenibili a livello ambientale e meno d’impatto sull’economia domestica.

No all’utilizzo eccessivo del phon

Infine, ma non ultimo, ecco il consiglio di non eccedere con l’utilizzo del phon che, per quanto utile e comodo, non è propriamente economico. Infatti, l’uso del phon per mezz’ora corrisponde a 10 centesimi e la cifra raddoppia nel caso di un phon da 2000W. Chi lo usa quotidianamente o per lungo tempo può addirittura arrivare a spendere più di 10 euro al mese. Conviene, allora, ricordarsi di spegnerlo sempre tra una spazzolata e l’altra quando si fa la messa in piega in casa!

 

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Call center Tim, la situazione ‘degenera’ in Calabria e in tutta Italia: verso lo...

ROMA - Le segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, "considerato il peggioramento delle condizioni delle varie vertenze in corso su aziende...
Patrizia-Rodi_alberi-secolari-bruciati

Tagliati e dati alle fiamme alberi secolari di ulivo: nel mirino una dirigente di...

ROSARNO (RC) - Persone non identificate hanno tagliato alcune piante secolari di ulivo, mentre ad altre hanno dato fuoco, sui terreni a Rosarno, in...
Landini-e-Occhiuto

Calabria, terra fragile. Occhiuto: «stiamo tentando di far restare i giovani calabresi, processo lungo»

LAMEZIA TERME (CZ) - "In questa regione abbiamo un precariato straordinario. Un precariato per la verità che non ho creato io, perché il mio...
studenti-aula-lezione-unica

Unical: al via l’ammissione anticipata ai corsi di laurea per 4mila studenti

RENDE (CS) - È stato pubblicato il bando per l’ammissione anticipata ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico (quinquennale) dell’Università della Calabria...
posto blocco guardia di finanza

Sequestrati oltre 11 mila prodotti non sicuri: articoli destinati anche a minori

SELLIA MARINA (CZ) - Oltre 11.000 articoli non sicuri e privi delle indicazioni di provenienza e delle caratteristiche informative minime relative alla loro composizione...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Depurazione e inquinamento: blitz tra Catanzaro, Vibo e Cosenza

CATANZARO - Un'operazione dei carabinieri è scattata all'alba con l'impiego di decine di carabinieri per l'esecuzione di diverse misure cautelari nei confronti di soggetti...

Scontri Cosenza-Catanzaro: triste epilogo di una giornata di sport – VIDEO

COSENZA - E' finita nel peggiore dei modi la giornata del derby tra Cosenza e Catanzaro vinto dalla squadra giallorossa per 2-0. A Quattromiglia...

Troppe morti sul lavoro: a gennaio 2024 già 45 vittime, Calabria...

ROMA - “Nel primo mese del nuovo anno l’emergenza rimane e anzi si aggrava con due vittime in più rispetto a gennaio 2023 e...

Rende: “100 passi verso il 21 marzo”. Dibattito su donne, violenza...

RENDE - Con l’approssimarsi del 21 marzo, Giornata della Memoria dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, il Presidio Libera di Cosenza “Sergio...

Cosenza: Tridico presenta il suo libro “Il lavoro di oggi, la...

COSENZA - L'assessore al welfare del Comune di Cosenza, del M5S, Veronica Buffone invita i cittadini a partecipare alla presentazione del libro "Il Lavoro...

“Insicurezza alimentare”: per il 10% dei calabresi metà del bilancio familiare...

COSENZA - «Il 10% della popolazione calabrese vive una condizione di insicurezza alimentare». A far emergere il dato è il portavoce nazionale del Banco...