Slot Play’n go: le principali caratteristiche

Il gruppo Play’n Go è nato in Svezia verso la metà degli anni 90. Un piccolo insieme di giovani amanti del gioco decise di realizzare un proprio software avvalendosi della passione e della competenza di sempre più nuovi membri

 

Le funzioni delle slot sarebbero dovute risultare originali, ma il successo è stato tale che oggi il provider è il punto di riferimento di diversi operatori internazionali e nel mercato dei casinò AAMS. Gli sviluppatori, invero, avevano creato il software per uso privato e non avevano intenzione di immergersi in ambienti internazionali, ma ancora oggi non hanno abbandonato del tutto la loro filosofia, nonostante le imperanti leggi di mercato; così, lo staff, infatti, risulta in continua espansione, con sedi in Ungheria, nel Regno Unito, a Malta e in Danimarca, ancorché fossilizzate sul gambling europeo. Il software scandinavo ha fatto davvero passi da gigante e le sue slot sono sempre più richieste anche al di fuori del Vecchio Continente, tuttavia faticano ad uscire dai confini a 12 stelle.

I giochi di Play’n Go si caratterizzano per grafiche sgargianti e soprattutto per accessibilità, in quanto realizzati in Flash e in html5 e disponibili quindi senza scaricare e perfettamente fruibili da supporti mobile. Nemmeno in Europa, però, la software house vanta piattaforme esclusive e le  migliori slot Play’n Go convivono con quelle di altre case su portali diversi. Una strategia che porta comunque buoni risultati ed evita concorrenze spietate. I giochi si presentano in 30 lingue differenti e annoverano anche grandi classici quali il Poker, la Roulette, il Blackjack e il Baccarat, ma non mancano i giochi da tavolo e i Gratta e Vinci.

Una tipologia di gioco adatta davvero a tutti, insomma: sia per i più esperti sia per chi è un novizio nell’ambiente. Le slot machine Play’n Go sono in grado di soddisfare ogni target di giocatore, anche i più pretenziosi, proponendo un’esperienza sicura e divertente. Il sistema garantisce infatti un funzionamento stabile, pur basandosi su tecnologie non troppo sofisticate. Play’n Go ha creato nel tempo un palinsesto di quasi 70 giochi di alta qualità su misura per qualsiasi mercato ed esigenza dell’utente finale, che supportano persino la visualizzazione HD.

I temi delle slot possono essere tra i più disparati. “Wildhound Derby”, ad esempio, è una slot machine 5×3 di Play’n Go che sfrutta un design ispirato alle corse dei cani. L’inventiva e la produzione delle software house sembrano destinate veramente a non finire mai, anche perché pur proponendo spesso gli stessi argomenti, le slot riescono ugualmente a differenziarsi tra loro. Sono sufficienti una modalità o un bonus in più per riaccendere eventualmente anche l’entusiasmo dei giocatori più preparati.

Il punto di forza dei casinò online, d’altronde, sta propria nella concessione potenzialmente infinita delle slot di questo tipo. Si tratta anche di strumenti di rara precisione, per cui truffe e raggiri vengono sempre scoperti. L’ultimo decennio si è rivelato propizio anche per la crescita del fenomeno delle slot machine in Italia, che non è rimasta esclusa dal boom del settore. Insomma, sembra propria che molte altre slot e attrazioni siano dietro l’angolo e in attesa di fare la propria comparsa, nella speranza di conquistare un’ulteriore fetta del mercato del gioco d’azzardo.