ora legale 2019 stanotte

Ora legale 2019: stanotte lancette avanti. Guadagneremo un’ora di luce

Lancette avanti di un’ora alle 2.00 di questa notte per il ritorno all’ora legale. Perderemo 60 minuti di sonno, ma li guadagneremo in luce naturale. L’ora solare tornerà come sempre alla fine del mese di ottobre

 

.

COSENZA – In concomitanza della bella stagione e come sempre avviene nell’ultima settimana di marzo, torna l’ora legale per sfruttare al massimo la luce naturale. Alle 02.00 di questa notte, dunque, lancette spostate in di avanti di un’ora. Introdotta per risparmiare sul consumo energetico e usata durante la guerra nel 1916 e dal 1940 al 192, in Italia l’ora legale fu adottata definitivamente nel 1966. L’ora legale è una convenzione di oltre un secolo fa ed adottata da tutti i paesi dell’Unione Europea. Tuttavia, il passaggio dall’ora solare a quella legale per alcuni è causa di malessere con conseguenze pari a quelle del jet-lag. Per i successivi 3 o 4 giorni si potrebbe accusare maggiore sonnolenza al mattino, difficoltà di concentrazione, stress, stanchezza e irritabilità. La settimana scorsa è arrivata la decisione del Parlamento Europeo di abolire l’ora legale dal 2021 con i singoli stati che potranno decidere il proprio fuso orario.

quando cambia l'ora legale 2019

Terna – la società che gestisce la rete elettrica italiana – ha rilevato che l’ora di luca naturale in più ci farà guadagnare qualcosa come 550 milioni di chilowattora con un risparmio all’ambiente equivalente di 320.000 tonnellate in emissioni di anidride carbonica. Una cifra pari al consumo elettrico medio annuale di circa 200.000 famiglie.

Il cambio dell’ora? Ne guadagna anche il portafogli – L‘ora legale consente di risparmiare luce elettrica in favore di luce solare per molti mesi. Proprio per questo motivo la Codacons vorrebbe adottare l’ora legale in modo permanente tutto l’anno. In questo modo, non solo si risparmia, ma si inquina anche meno. L’ora solare tornerà la notte fra sabato 27 ottobre e domenica 28 ottobre 2019.