ASCOLTA RLB LIVE
Search

Guasto a un treno diretto dalla Calabria a Roma, oltre tre ore di ritardo

A causa di un guasto su linea elettrica 400 passeggeri sono rimasti per ore fermi senza aria condizionata

 

ROMA – Circa 400 passeggeri a bordo di un treno partito da Reggio Calabria sono rimasti bloccati vicino alla stazione di Santa Palomba, nei pressi di Pomezia, per un guasto alla linea elettrica. A quanto riferito, dalle 14.50 circa sono rimasti nei convogli senza aria condizionata fino alle 16:45 quando l’impianto di areazione è stato riattivato. Sul posto Polfer e carabinieri che hanno fornito assistenza ai viaggiatori e allertato la protezione civile per la distribuzione di acqua. A causare il guasto alla linea elettrica pare sia stata la rottura di un cavo a causa del maltempo. Il treno fermo a sud della Capitale era diretto a Roma. Il treno è ripartito alle 18.35 dopo che i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana hanno ripristinato la circolazione ferroviaria su un binario. I viaggiatori, secondo le precisazioni che ha inteso divulgare Trenitalia, sono potuti scendere dal treno e sostare sulla banchina della stazione. “Il personale di bordo di Trenitalia -informa una nota- ha assistito i passeggeri distribuendo acqua, bibite e altri generi di conforto. Sono previsti ulteriori servizi di assistenza in arrivo a Roma Termini, dove i presidi di Trenitalia sono stati potenziati per venire incontro all’esigenza dei viaggiatori in attesa in stazione, ai quali tra l’altro sono state distribuite tra oltre 5.000 bottigliette d’acqua. Continua il lavoro delle squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana per ripristinare la piena funzionalitĂ  degli impianti tecnici”.