ASCOLTA RLB LIVE
Search

Vademecum per una perfetta grigliata estiva

 ROMA – Trascorso Ferragosto i vacanzieri non rinunciano a un buon barbecue.

 Il 62% delle famiglie italiane ha acceso la carbonella in spiaggia o nelle aree attrezzate montane in questa estate 2014. Ma qual’è la ricetta perfetta per una buona grigliata tra amici e parenti? Ecco dieci semplici accorgimenti per cuocere il cibo in maniera sicura nel rispetto della qualità del cibo. Dieci mosse per avere la cottura perfetta. Secondo una stima di Coldiretti, la maggior parte degli italiani mette sulla griglia la carne, ben il 47%, mentre solo il 7% preferisce la grigliata di pesce, mentre il 6% quella di verdure. Il metodo però non cambia. Ecco il vademecum:

 

1.Piano d’appoggio del barbecue stabile, sicuro e non esposto al vento 
2.Attrezzatura adeguata (graticola, pinze, pennello e guanti) a portata di mano 
3.Controllare sempre il barbecue per salvaguardare i presenti (bambini) ed evitare incendi 
4.Impiegare carbonella di qualità, evitando il legno troppo ricco di resina 
5.Cuocere i cibi alla temperatura giusta, evitando il contatto con le fiamme 
6.Non rigirare continuamente gli alimenti e non bucare la carne 
7. Cucinare le verdure con il calore residuo dopo la cottura della carne 
8.Far riposare per qualche secondo i cibi cotti su un tagliere di legno scanalato 
9.Dopo l’uso spegnere accuratamente la carbonella per evitare il rischio di incendi 
10.Pulire a fondo la griglia dopo l’uso con una spazzola di metallo.

 

Buon appetito e buona estate.