Stacca a morsi l’orecchio dell’ex moglie

MONZA – Un cittadino di Capo Verde di 32 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Monza per lesioni gravi e minacce dopo aver staccato con un morso l’orecchio dell’ex moglie.

Quest’ultima, milanese di 30 anni, è stata aggredita dall’ex coniuge sotto la minaccia di un coltello e a dare l’allarme è stato proprio il padre della vittima trasportata subito all’ospedale San Gerardo di Monza dove è stata sottoposta ad un intervento chirurgico.
Il tutto sembrava essere una semplice lite per recuperare un rapporto, ma che si è trasformata in una scena così impressionante che le stesse forze dell’ordine intervenute sono rimaste sbalordite.
Attorno alle 5.30 della mattina, l’uomo, ubriaco, si è scagliato contro l’ex compagna e ha iniziato a minacciarla con un coltello da cucina sfiorandola più volte con la lama.
Dopo qualche minuto l’aggressore si è buttato addosso alla donna e le ha staccato a morsi un orecchio.
Le sue urla hanno allarmato il padre che ha subito richiesto l’intervento dei Carabinieri di Monza che hanno arrestato l’uomo mentre la donna è stata ricoverata all’Ospedale cittadino.