Punto nascite spoke Corigliano Rossano: «individuata soluzione con Asp Cosenza»

Straface: «chi ha immaginato che il reparto potesse chiudere a causa della quiescenza del primario e di due dirigenti medici si è sbagliato e di molto»

CORIGLIANO ROSSANO – «L’unità operativa complessa di Ostetricia e Ginecologia dello spoke di Corigliano Rossano continuerà a erogare l’eccellente servizio al territorio e come sempre». Lo afferma il consigliere regionale di Forza Italia e presidente della terza Commissione Sanità, Pasqualina Straface.

«Chi ha immaginato che il reparto potesse chiudere a causa della quiescenza del primario e di due dirigenti medici, si è sbagliato e di molto, anche perché le Uoc non le chiudono le persone, tantomeno i medici. Il lavoro incessante che abbiamo imbastito in questi ultimi giorni col management dell’Asp di Cosenza e con il commissario, Antonello Graziano, è servito a individuare una soluzione adeguata ed a non trasferire eccessive preoccupazioni, peraltro infondate, nella popolazione. Inimmaginabile pensare alla sospensione di un servizio del genere, compreso l’unico punto nascite, nel vasto comprensorio della Sibaritide.

Pur tra tantissime difficoltà legate all’esiguità di personale sanitario e delle piante organiche – sottolinea la presidente della Commissione Sanità – ed in attesa che i tanti concorsi banditi dall’Azienda sanitaria provinciale, siamo riusciti nell’intento di individuare il direttore dell’unità operativa complessa di Ostetrica e Ginecologia, nella persona del dottor Bruno Tucci, primario a “scavalco” dal medesimo reparto dello spoke di Paola Cetraro e di due specialisti che sin d’ora ringrazio per la disponibilità».

«Mi sento, dunque, di tranquillizzare tutti – conclude Pasqualina Straface –: il reparto di Ostetricia e Ginecologia dello spoke di Corigliano Rossano continuerà ad aver cura, come sempre, delle pazienti provenienti da tutto il territorio».

Asp Cosenza: “il reparto proseguirà nelle proprie attività”

“Il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Spoke di Corigliano Rossano, proseguirà nello svolgimento delle proprie attività, continuando a garantire le prestazioni di eccellenza di sempre.” E’ quanto ha dichiarato il Commissario straordinario dell’Asp di Cosenza Dott. Antonio Graziano smentendo così voci allarmate di associazioni costituitesi in un comitato che erroneamente pensavano già alla chiusura del reparto.

“Certo bisogna fare i conti con la grave carenza di medici, con la quiescenza prossima del primario Dott. Gaetano Gigli ma, abbiamo già messo in campo tutto quanto e’ nelle nostre prerogative per continuare a garantire un diritto alle donne che vivono nell’ampio bacino della Città unica e dei comuni limitrofi e, seguendo l’ottica del “fare” si è subito provveduto a nominare il dott. Bruno Tucci – già Direttore di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Cetraro- direttore ad Interim, contestualmente è stato pubblicato un avviso pubblico per il reclutamento di medici ginecologi. In un momento palese di difficoltà, è confortante riscontrare la piena disponibilità dei professionisti sanitari già in servizio presso l’ospedale di Cetraro e dell’Annunziata di Cosenza a prestare la loro opera sull’area dello Jonio, accomunati da uno spirito di squadra e percorrendo la strada tracciata dal Presidente Roberto Occhiuto che vede prioritaria la garanzia del servizio sanitario ai cittadini.

“Vista la carenza di medici, non è stato facile mettere insieme le figure professionali che potessero garantire la piena attività del reparto ma, ci siamo riusciti” – ha dichiarato il Commissario Antonio Graziano” – motivati dalla passione per il lavoro che facciamo, dall’alto senso di responsabilità, unitamente ad una organizzazione efficiente al fine di garantire il diritto costituzionale alla salute a tutela dei cittadini”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

festa della tarantella saracena

A Saracena due giorni di festa con la tarantella calabrese

SARACENA (CS) - Il ritmo ossessivo dei tamburelli, i balli sfrenati, le sonorità degli organetti accompagnati dagli strumenti a fiato. La Tarantella Calabrese affascina...

In Calabria aumentano auto ibride ed elettriche. Ma rappresentano solo l’1,7%

CATANZARO - Nel 2022 in Calabria è aumentato il parco circolante di vetture ibride ed elettriche (+53,7%), ma rappresentano solo l'1,7% sul totale. E'...

Meroni al 95′ regala la salvezza al Cosenza. Brescia in serie C, tifosi rossoblu...

BRESCIA - Un colpo di testa di Meroni a pochi secondi dallo scoccare dei 5' minuti di recupero concessi, regala al Cosenza il più...

Dal baratro della C alla gioia irrefrenabile. Tifosi rossoblu incontenibili, in città scoppia la...

BRESCIA - Un finale pazzesco e una gioia irrefrenabile che ha ripagato un'intera tifoseria dopo l'ennesima tribolata stagione del Cosenza Calcio. Una stagione passata...

Pollino Bike Festival: ha preso il via l’evento sul cicloturismo

Un'areale esperienziale tutto da scoprire, ricco di biodiversità naturale - con i suoi geositi Unesco, Italus l'albero più vecchio d'Europa e le faggete vetuste...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Pollino Bike Festival: ha preso il via l’evento sul cicloturismo

Un'areale esperienziale tutto da scoprire, ricco di biodiversità naturale - con i suoi geositi Unesco, Italus l'albero più vecchio d'Europa e le faggete vetuste...

Lungro ospita il premier d’Albania Edi Rama: sabato l’accoglienza

LUNGRO - Il primo ministro d’Albania, Edi Rama, con una nutrita delegazione diplomatica, sarà ospite sabato prossimo della comunità di Lungo guidata dal sindaco...

Arrestato 22enne beccato con centinaia di video pedopornografici: aveva adescato una...

CATANZARO - Nell’ambito dell’azione di contrasto al fenomeno della pedopornografia online, la Polizia postale di Catanzaro ha arrestato un giovane di 22 anni, residente...

Occhiuto a Vienna per promuovere Calabria: «vogliamo essere attrattivi 365 giorni...

CATANZARO - Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, nell'ambito delle celebrazioni della festa della Repubblica che si terranno nella sede dell'ambasciata italiana a...

Scuola, pronti a partire i 1750 studenti di Intercultura: 30 quelli...

MILANO - "Non si ferma il desiderio dei giovani studenti italiani di trascorrere un periodo all’estero con Intercultura. Oltre 1.750 adolescenti da tutta Italia...

Domani l’autopsia su Denise: l’esame sarà effettuato nell’ospedale di Corigliano Rossano

CASTROVILLARI (CS) - Sarà effettuata domattina l'autopsia sul corpo di Denise Galatà, la diciannovenne di Cinquefrondi morta nel fiume Lao dopo essere caduta in...