Trebisacce, ricerche a tappeto del 47enne scomparso. Si cerca anche in un laghetto - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Ionio

Trebisacce, ricerche a tappeto del 47enne scomparso. Si cerca anche in un laghetto

Ricerche a tappeto da parte di vigili del fuoco, carabinieri e uomini della protezione civile. Ancora senza esito

Avatar

Pubblicato

il

TREBISACCE (CS) – Continuano a tappeto, oramai dalle ore 9.30 di questa mattina, le ricerche di Francesco Rusciani, 47enne scomparso dalla serata di ieri in località Broglio nel comune di Trebisacce. A cercare l’uomo sono le squadre dei vigili del fuoco del comando di Cosenza, distaccamento di Castrovillari e volontari di Trebisacce. A collaborare nelle ricerche anche i carabinieri e volontari di Protezione Civile. L’allarme è stato lanciato dai familiari (in particolare dalla sorella con cui vive) che non hanno visto rientrare il loro congiunto casa.

Sul posto sopraggiunti in supporto nucleo cinofili dei vigili del fuoco del comando di Matera ed elicottero DRAGO VF26 del reparto volo di Salerno. Alle ore 18.00 è arrivato anche il nucleo sommozzatori del comando di Reggio Calabria per ulteriori ricerche in un laghetto artificiale ad uso irrigazione situato a poca distanza dalla zona di intervento. A coordinare le operazioni di soccorso unità con qualifica TAS (topografia applicata al soccorso) con automezzo AF/UCL (unità di comando locale) proveniente dalla sede centrale di Cosenza.

Ionio

Mirto Crosia: agguato a colpo di fucile, ferito un allevatore

L’uomo stava lavorando nel suo terreno. Ad allertare i soccorsi sono stati i familiari dell’allevatore rimasto ferito

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

MIRTO CROSIA (CS) – Stava lavorando in un terreno di sua proprietà quando è stato avvicinato da due persone, una delle quali gli ha sparato contro alcuni colpi di fucile. E’ accaduto a Mirto Crosia nel tardo pomeriggio di ieri. La vittima è un allevatore cinquantenne, V.M.R., raggiunto dai colpi ad un braccio e alla schiena. Soccorso è stato trasportato nell’ospedale di Corigliano Rossano.

A chiamare i soccorsi sono stati i familiari dell’allevatore, che lo hanno raggiunto nel terreno dopo essersi allarmati per il fatto che non aveva fatto rientro a casa. Il ferito è stato portato nell’ospedale di Rossano, dove è stato ricoverato. Non sarebbe, comunque, secondo quanto si è appreso, in gravi condizioni. Le indagini sul ferimento sono state avviate dai carabinieri del Reparto territoriale di Corigliano Rossano.

Continua a leggere

Ionio

Atto vandalico sul lungomare di Cariati. Danneggiate due panchine e un muretto

Il sindaco Greco “se anche fosse stata una bravata da ragazzi, dimostrano di non avere a cuore la propria città”  

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

CARIATI (CS) – “Educare al rispetto del bene comune significa far comprendere che ogni azione, per piccola o grande che sia, ricade sull’intera comunità che, per fortuna, è formata in maggioranza da persone per bene, rispettose dell’ambiente e del decoro della città in cui vivono”. È quanto dichiara il Sindaco Filomena Greco denunciando l’atto vandalico registrato nella mattina di ieri ai danni di due panchine sul lungomare Cristoforo Colombo che ignoti hanno danneggiato insieme ad una porzione del muretto che si affaccia sullo specchio d’acqua.

L’Ente provvederà ora a ripristinare le sedute ed il parapetto che, naturalmente, comporteranno una spesa per tutti i contribuenti. “Atteggiamenti come questo – aggiunge il Primo Cittadino – vanno respinti con fermezza e con la collaborazione di tutti. Chiediamo – conclude la Greco – di restare vigili ed attenti per il bene di una comunità che non merita di essere offesa, se anche fosse stata una bravata da ragazzi, da quei pochi elementi che dimostrano di non avere a cuore la propria città”.

Continua a leggere

Ionio

Cassano, fiamme distruggono l’Oratorio di una chiesa

Un incendio ha completamente distrutto una sala dell’Oratorio della chiesa Santo Domenico del quartiere Doria, a Cassano allo Ionio

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

CASSANO ALLO IONIO (CS) – Un incendio ha completamente distrutto una sala dell’Oratorio della chiesa Santo Domenico del quartiere Doria, a Cassano allo Ionio. Per cause ancora in corso di accertamento, due vecchie bombole di gas hanno preso fuoco in un’area di deposito vicino ai bagni della struttura. Il rogo non sarebbe di natura dolosa ma, complice il materiale cartaceo accumulato, il fuoco si è subito propagato tanto da rendere fondamentale l’intervento dei Vigili del Fuoco di Castrovillari che hanno subito spento le fiamme evitando che si verificasse il peggio.

Sul posto, oltre i carabinieri della locale Compagnia e gli agenti della polizia municipale, anche il sindaco di Cassano allo Ionio, Gianni Papasso che si è detto vicino alla comunità di Doria. “Ho già dato mandato – ha dichiarato Papasso – alla squadra manutenzione e agli uffici del Comune di fare quanto nelle nostre possibilità per partecipare ai lavori di ripristino dell’oratorio e fare in modo che torni agibile nel più breve tempo possibile per restituirlo ai doriani nella piena funzionalità”.

Continua a leggere

Di tendenza