Corigliano-Rossano, controlli antidroga. La polizia arresta due giovani per spaccio

I controlli nell’area urbana di Corigliano-Rossano. Arrestati un 25enne e una 19enne per spaccio di sostante stupefacenti e contestuale sequestro di circa cento grammi di marijuana

.

CORIGLIANO – ROSSANO (CS) – Nel corso di specifici servizi di osservazione effettuati dalla polizia nell’area urbana di Corigliano, in particolare in quei luoghi abitualmente frequentati da giovani assuntori di stupefacenti, gli agenti del commissariato di Corigliano-Rossano hanno arrestato 2 persone per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana e sequestrato un totale di circa cento grammi.

A seguito dell’attività investigativa, i poliziotti sono riusciti ad individuare il primo dei due arrestati, D.R. di anni 25, perquisito e sorpreso con addosso, abilmente occultati nella tasca del giubbotto, 20 grammi di marijuana, in attesa dell’ennesimo cliente/assuntore. Successivamente la perquisizione è stata estesa anche all’abitazione nella disponibilità dell’arrestato e della sua convivente, una cittadina rumena A.E.I. di anni 19. All’interno di un armadio della camera da letto sono stati rinvenuti accortamente nascosti altri 70 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale vario per il confezionamento e banconote di piccolo taglio per un ammontare di 500€. Sulla scorta degli elementi di reità raccolti i due giovani sono tratti in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana e dopo le formalità di rito messi a disposizione dell’A.G. competente la quale ne disponeva, dopo la convalida dell’arresto, l’immediata liberazione ai sensi dell’art.121 disp.att. c.p.p.