Il premio nazionale “Scrittori di classe” ad una scuola di Rossano

A fare emergere la classe, tra le 29.731 che vi hanno partecipato, è stato l’elaborato dal titolo Il supplizio del tempo libero

 

 

CORIGLIANO-ROSSANO (CS) – Che gli ambasciatori della nostra Città oltre i confini regionali indossino ancora il grembiulino blu e che siedano tra i banchi delle nostre scuole è un fatto che non può che riempirci di orgoglio. Riconoscimenti e premi vengono sempre dopo un risultato al quale si è lavorato con impegno, sacrificio, attraverso l’approfondimento e la ricerca, il confronto e lo scambio. Tutti elementi che portano alla crescita e danno valore aggiunto.

È quanto dichiara l’Assessore alla Città della Cultura e della Solidarietà Donatella Novellis complimentandosi insieme al Sindaco Flavio Stasi con tutte le comunità educanti cittadine

L’Amministrazione Comunale fa gli auguri agli studenti della IV A dell’istituto comprensivo 3 Rossano per essersi aggiudicati il Premio Nazionale Scrittori di Classe promosso dalla Conad nell’ambito del progetto Insieme per la Scuola 2019.

A fare emergere la classe, tra le 29.731 che vi hanno partecipato, è stato l’elaborato dal titolo Il supplizio del tempo libero. Un lavoro collegiale che ha coinvolto i bambini sotto la guida dell’insegnate di italiano Natalia Terzi.

La Novellis coglie l’occasione per complimentarsi con la dirigente scolastica Elena Gabriella Salvati per a designazione del plesso di via Nazionale quale Polo dei Giochi matematici del Mediterraneo 2020.

Nel prossimo mese di marzo l’Istituto, per il terzo anno consecutivo, sarà il campo dove si daranno battaglia, a suon di calcoli, esercizi e rebus matematici, i ragazzi dei comuni dell’hinterland.