Trovato con 70 grammi di hashish, 18enne arrestato a Corigliano Rossano

Colto in flagranza di reato dai agenti, il giovane è stato arrestato e posto ai domiciliari con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio

.

CORIGLIANO-ROSSANO (CS) –  Nella tarda serata di ieri, personale della Polizia Giudiziaria del commissariato di Corigliano-Rossano, nel corso di un operazione finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, nonché di contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto in flagranza di reato, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, B.A. di anni 18.

Nello specifico il giovane è stato notato in una piazzetta, posta alle spalle della propria abitazione. Lo stesso, seduto su una panchina, dopo circa mezz’ora è stato raggiunto da due ragazzi, che dopo aver scambiato un involucro e del denaro si sono allontanati velocemente facendo perdere le proprie tracce. In quel preciso momento il 18enne è stato bloccato e sottoposto a perquisizione personale e in una tasca destra del giubbotto gli agenti hanno rinvenuto, occultata in un pacchetto di sigarette, sostanza stupefacente (hashish) per un totale di grammi 70 circa oltre a denaro in piccolo taglio. Considerata la gravità del fatto, in relazione al quantitativo di sostanza stupefacente rinvenuta e il denaro per il quale il ragazzo non ha fornito alcuna giustificata provenienza, lo stesso è stato tratto in arresto. Informato il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari, questi ha disposto che l’arrestato venisse sottoposto al regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.