ASCOLTA RLB LIVE
Search

A Trebisacce oggi i funerali del piccolo Antonio morto folgorato in Germania

È di origini calabresi il piccolo Antonio di sei anni morto folgorato mentre giocava in un asilo di Francoforte

 

TREBISACCE (CS) – Si sono svolti questo pomeriggio nel borgo ionico calabrese i funerali del piccolo Antonio C. di soli 6 anni, morto folgorato a Francoforte, nella scuola materna Kita, nel distretto di Seckbach.

Antonio è nato in Germania ma è di origini italiane, la mamma Elisa infatti è di Trebisacce. Il piccolo stava correndo in giro per gli spogliatoi quando a un certo punto ha iniziato a urlare, dopo aver toccato una presa elettrica lasciata scoperta, che pendeva dal muro.

Omicidio colposo involontario contro sconosciuti, è il reato ipotizzato dal Pm sulle circostanze che hanno portato alla morte del piccolo Antonio. Secondo quanto dichiarato dalla mamma dopo pochi istanti dall’incidente, il bimbo ha iniziato a diventare cianotico e a nulla son valsi i tentativi di rianimazione messi in atto per salvarlo.

La mamma ha voluto riportare il piccolo in Calabria e seppellirlo nel cimitero di Trebisacce. Da quanto si apprende, per ora, la mamma non tornerà in Germania, ma rimarrà in casa della propria famiglia di origine.