Investire nel 2021: opportunità e rischi - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

In Evidenza

Investire nel 2021: opportunità e rischi

Avatar

Pubblicato

il

Il 2021 si prospetta un anno ricco di sorprese ed opportunità per il mondo degli investimenti. Sono tante, infatti, le opportunità che si prospettano dinanzi agli investitori, da diversi settori e con molte sorprese

 

Tra le azioni ci sono diversi aspetti da valutare. Mentre il mercato rialzista trova il supporto in una economia che continua a riprendersi dalla peggiore recessione degli ultimi decenni, il processore di pagamento Visa (NYSE: V) dovrebbe preformare anche quest’anno proprio grazie alla ripresa delle imprese e all’aumento dei consumi. Con i vaccini contro il coronavirus che iniziano a farsi strada verso i lavoratori in prima linea e tra pochi mesi al pubblico in generale, l’aspettativa è che vedremo le persone precedentemente limitate dai numerosi blocchi, uscire e spendere più liberamente il proprio denaro aumentando così il volume di affari di Visa.

 

Inoltre, Visa è una società che si concentra strettamente sul lato del pagamento, ed evitando i prestiti garantisce alla società di non subire effetti negativi diretti da insolvenze più elevate. In breve, significa che l’azienda si riprende dalle recessioni più velocemente della maggior parte dei suoi colleghi. Gli investitori dovrebbero aspettarsi un ritorno alla crescita del fatturato a due cifre nel 2021.

 

Per quanto riguarda gli investimenti non possiamo non considerare il colosso dell’e-commerce Amazon. Nel marzo 2020, eMarketer ha stimato che Amazon controllava il 38,7% di tutte le vendite online negli Stati Uniti ed era sulla buona strada per espandere la sua quota in vantaggio di altri 100 punti base nel 2021. Per un certo contesto, nessun’altra azienda si trova entro 33 punti percentuali da Amazon arriva alla quota di vendita al dettaglio online negli Stati Uniti. Sebbene i margini dalla vendita al dettaglio non siano eccezionali, Amazon è stata in grado di trasformare il suo successo di e-commerce nell’iscrizione di oltre 150 milioni di membri Prime in tutto il mondo.

 

Il catalizzatore di crescita più entusiasmante è il servizio di infrastruttura cloud Amazon Web Services (AWS). AWS ha una velocità di esecuzione annuale corrente di 46 miliardi di dollari ed è responsabile della generazione della maggior parte del reddito operativo di Amazon, nonostante rappresenti solo un ottavo delle vendite totali.

 

Il mondo del Forex

Grande attenzione va data al mondo del Forex. Negli ultimi anni sono sempre più gli utenti che si sono informati su quanto si guadagna con il Forex e come investire su di esso. Oggi, infatti, la maggior parte delle strategie di investimento partono proprio dal Forex. Questo mercato è la destinazione principale per tutti i trader, ma non è affatto un settore facile da scalare. Riuscire ad analizzare una coppia forex richiede conoscenze, pratica e un’adeguata preparazione.

 

Per questo motivo per il 2021 una delle cose migliori da fare è prendere in considerazione l’idea di partecipare ad un corso sul forex. Quando si prende in considerazione l’idea di iscriversi ad un corso sul forex la prima variabile da prendere in considerazione non riguarda il prezzo ma la qualità. Prendere parte ad un corso scadente non è solo inutile ma anche deleterio: si potrebbero, infatti, ricavare idee, considerazioni e opinioni totalmente sbagliate che porteranno alla perdita dei soldi investiti.

 

Ovviamente oltre al corso sul Forex è importante scegliere il broker da utilizzare per investire. È sempre importante scegliere broker sicuri ed affidabili come Plus500. Un conto presso un broker permette agli investitori di accedere ai mercati per comprare e vendere azioni, obbligazioni, ETF o magari di svolgere operazioni di trading più avanzate come ad esempio la negoziazione di derivati o le operazioni nel forex. Va notato che oramai anche la maggior parte delle banche online hanno integrato la propria offerta con servizi di brokeraggio finanziario. Ad oggi è possibile accedere ad una piattaforma di trading sia da pc (web o desktop) sia da remoto attraverso uno smartphone o un tablet grazie alle app che stanno spopolando nel settore. Tra queste si possono preferire piattaforme proprietarie gratuite, caratterizzate dall’essere user-friendly e con pochi componenti aggiuntivi, a piattaforme avanzate (e spesso a pagamento) e adatte a traders attivi e esperti. L’assistenza clienti offerta dai broker varia in termini di qualità e grado di attenzione. Il supporto di qualità è più utile per le persone che sono abbastanza nuove nel trading e richiedono assistenza costante da parte di un rappresentante.

 

D’altra parte i trader esperti richiedono meno supporto perché hanno già attraversato la curva di apprendimento e acquisito le conoscenze per negoziare senza particolari spiegazioni. Il tipo di supporto offerto dal dipartimento di assistenza clienti di un broker include assistenza con supporto tecnico, la comprensione dei rapporti commerciali e altre richieste che richiedono un rappresentante qualificato a gestire il tutto.

 

Nella scelta del broker bisogna poi prestare attenzione alla gestione fiscale. In linea di massima i broker offrono due tipi di regimi fiscali a cui il cliente può aderire: il regime amministrato e il regime dichiarativo. Per alcuni investitori sarebbe più vantaggioso l’uno piuttosto dell’altro regime ma è una decisione abbastanza soggettiva e dipendente da alcuni fattori.

 

In Evidenza

Criptovalute: conviene puntare su Ripple? Le previsioni degli esperti

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Creata con l’obiettivo di migliorare la tecnologia di Bitcoin, Ripple è oggi la criptovaluta più controversa del momento, soprattutto in merito alla diatriba legale con la SEC, l’Autorità di vigilanza per i mercati finanziari degli Stati Uniti (altro…)

Continua a leggere

Area Urbana

Senza memoria

Omaggio dell’Associazione Nazionale Alpini al monumento dedicato a Dino Paolo Nigro, il giovane Caporalmaggiore degli Alpini che ha perso in Kosovo nel 2001.

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

MONTALTO UFFUGO – In questa puntata del Diario vi raccontiamo il saluto dell’Associazione Nazionale Alpini al monumento dedicato a Dino Paolo Nigro,  il giovane Caporalmaggiore degli Alpini che ha perso la vita durante un’esercitazione nei cieli del Kosovo nel 2001. Davanti alla stele in marmo, posta all’interno della villa comunale che porta tra l’altro proprio il nome del militare, il gruppo Ana di Cosenza ha formalmente chiesto all’Amministrazione a guida Caracciolo maggiore cura e attenzione per un posto ad altro valore simbolico:<<Siamo dalla parte della famiglia – ha sottolineato il segretario Sandro Frattalemi – per questo chiediamo la messa in sicurezza del monumento>>.

Solo qualche settimana fa, la lapide commemorativa era stata presa di mira da vandali che avevano agito indisturbati, complice la totale assenza di sistemi di telesorveglianza. La villa comunale del centro storico non è però il solo luogo a necessitare di manutenzione: nel report video vi mostriamo le immagini che documentano lo stato di trascuratezza di quella di Taverna, nella zona valliva, frequentata in larga misura da giovani e soprattutto dove le famiglie portano a giocare i bambini.

Continua a leggere

In Evidenza

Escursioni: ecco le mountain bike più gettonate del momento

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Una delle attività più interessanti che negli ultimi anni ha saputo calamitare l’attenzione delle persone è l’escursione in bici (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza