Intrattenimenti online: tutto quello che fanno gli italiani sul web per divertirsi - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

In Evidenza

Intrattenimenti online: tutto quello che fanno gli italiani sul web per divertirsi

Avatar

Pubblicato

il

Ormai l’autunno è alle porte e le temperature sono decisamente scese. Di conseguenza basta una giornata di pioggia per far rinchiudere tutti a casa

 

Le attività domestiche sono ovviamente limitate, ma c’è un canale che consente di ampliare oltre le mura di casa i propri orizzonti: internet. Internet è quel mondo che oggi come oggi consente di intrattenersi in moltissimi modi, molto semplicemente stando seduti davanti a un pc o con un device mobile in mano. Cosa si fa online per far passare il tempo?

Secondo degli studi una delle attività più gettonate sopra ai 25 anni, sino ai 65 circa è giocare al casinò online. Dopotutto le sale da gioco fisiche sono ormai pochissime e tutte nella stessa zona geografica. Ecco che quindi tutti gli appassionati del mondo, per intrattenersi a casa e garantirsi del sano divertimento si dedica al gioco online. Questo consente peraltro di aggirare problemi di distanziamento o qualsivoglia contatto con sconosciuti, cosa di certo positiva specialmente in questo periodo.

Casinò online: divertimento positivo o pericoloso?

Ci sono diversi pareri relativi ai casinò online. Quelli negativi di solito sono tuttavia di chi non ha ben chiaro come lavorino e di quanto questo tipo di attività siano soggette a restrizioni di legge. Non molti sanno infatti che, in Italia almeno, i casinò anche sul web possono esercitare solo grazie ad una licenza concessa dal Ministero. Questi tuttavia, non si limita a seguire le aziende di gambling online in fase di apertura, ma si occupa di effettuare verifiche costanti sull’operato e sulla sicurezza agli utenti.

Questo significa che non solo si può essere certi al 100% di poter usufruire di un gioco legale, corretto e pulito, ma che ci sono anche tutta una serie di altre misure di sicurezza in atto per i giocatori. Questi devono essere maggiorenni e la loro identità viene verificata. Vi sono limiti di puntata ai giochi, limiti di vincite e altre restrizioni stabilite per poter offrire un divertimento sano e sicuro e tenere sotto controllo il fenomeno della ludopatia.

Malattia e cruccio nel nostro Paese, come in altri, la ludopatia non è da attribuire ai casinò online ADM, quanto ai casinò sul web e alle sale da gioco illegali. È per questo che di certo i casinò online, sottintendendo ovviamente quelli legali sotto l’ala del Ministero, non sono affatto pericolosi, ma un intrattenimento sano e divertente per passare il tempo.

Quali sono i giochi preferiti degli Italiani?

Ad appassionare il popolo Italiano oggi sono soprattutto le slot machine, che sono scelte come intrattenimento dal 50% di coloro che giocano online al casinò. Il gioco è forse il simbolo del settore ed è un intrattenimento leggero, rapido e poco impegnativo. Anche se via web di certo non si possono assaporare gli elementi affascinanti di una sala da gioco reale, le grafiche e la cura messi nella realizzazione dei portali di giochi oggi sono comunque appaganti e soddisfacenti.

Le slot a disposizione sono moltissime e di conseguenza annoiarsi è quasi impossibile. Temi, musiche, colori cambiano in base al tema della slot stessa, anche se fondamentalmente il gioco è sempre il medesimo cambiando al massimo in qualche funzionalità extra. In tutti i casi i siti di casinò ADM, per la loro serietà e correttezza, nonché per obbligo, non mancano mai di riportare sul sito ogni regolamento e condizione di gioco.

In Evidenza

Criptovalute: conviene puntare su Ripple? Le previsioni degli esperti

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Creata con l’obiettivo di migliorare la tecnologia di Bitcoin, Ripple è oggi la criptovaluta più controversa del momento, soprattutto in merito alla diatriba legale con la SEC, l’Autorità di vigilanza per i mercati finanziari degli Stati Uniti (altro…)

Continua a leggere

Area Urbana

Senza memoria

Omaggio dell’Associazione Nazionale Alpini al monumento dedicato a Dino Paolo Nigro, il giovane Caporalmaggiore degli Alpini che ha perso in Kosovo nel 2001.

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

MONTALTO UFFUGO – In questa puntata del Diario vi raccontiamo il saluto dell’Associazione Nazionale Alpini al monumento dedicato a Dino Paolo Nigro,  il giovane Caporalmaggiore degli Alpini che ha perso la vita durante un’esercitazione nei cieli del Kosovo nel 2001. Davanti alla stele in marmo, posta all’interno della villa comunale che porta tra l’altro proprio il nome del militare, il gruppo Ana di Cosenza ha formalmente chiesto all’Amministrazione a guida Caracciolo maggiore cura e attenzione per un posto ad altro valore simbolico:<<Siamo dalla parte della famiglia – ha sottolineato il segretario Sandro Frattalemi – per questo chiediamo la messa in sicurezza del monumento>>.

Solo qualche settimana fa, la lapide commemorativa era stata presa di mira da vandali che avevano agito indisturbati, complice la totale assenza di sistemi di telesorveglianza. La villa comunale del centro storico non è però il solo luogo a necessitare di manutenzione: nel report video vi mostriamo le immagini che documentano lo stato di trascuratezza di quella di Taverna, nella zona valliva, frequentata in larga misura da giovani e soprattutto dove le famiglie portano a giocare i bambini.

Continua a leggere

In Evidenza

Escursioni: ecco le mountain bike più gettonate del momento

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Una delle attività più interessanti che negli ultimi anni ha saputo calamitare l’attenzione delle persone è l’escursione in bici (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza