ASCOLTA RLB LIVE
Search

VIDEO SONDAGGIO – L’ospedale per i cosentini: il Pronto Soccorso è un inferno

La carenza di personale medico e infermieristico è uno dei tanti problemi dell’ospedale Civile dell’Annuziata. Ma i cosentini lamentano soprattutto un Pronto Soccorso da girone dantesco

 

COSENZA – Abbiamo raccolto per la cittĂ  alcuni pareri sull’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. Gli intervistati lamentano la cronica carenza di medici, infermieri e operatori per la mole di pazienti che si riversa nella struttura ospedaliera. Ma la problematica piĂą sentita è quella del Pronto Soccorso e alcuni accennano anche ad un sistema ospedaliera dove “si pensa piĂą a chi sta ‘fuori’, che a chi sta ‘dentro’ l’ospedale”.

GUARDA il video sondaggio

Si sottolineano le gravi problematiche per il primo soccorso: “Nel 2019 non si possono vedere le persone buttate e abbandonate sulle barelle – dice un ragazzo. – Apriamo gli occhi!

C’è chi ha avuto un’esperienza comunque positiva nella struttura ospedaliera di Cosenza e che sottolinea di essersi rivolto alle cure dell’ospedale e di aver risolto il suo problema di salute, trovando disponibilitĂ  e umanitĂ . Ma il dramma è quello che accade ogni giorno in un Pronto soccorso, troppo affollato dove alcuni utenti intervistati parlano di numerose mancanze nell’accoglienza e nella gestione dei pazienti. C’è chi addirittura è stato costretto, una volta entrato in pronto soccorso, ad andare via perchè non si è sentito opportunamente preso in considerazione.

 

Servizio a cura di Marco Belmonte