ASCOLTA RLB LIVE
Search

Cosenza domani la sfida al Cittadella. Braglia “squadra ostica ma gli faremo girare le scatole”

Rossoblu impegnati al Tombolato contro i granata di Venturato a punteggio pieno. Il tecnico toscano “nessuna paura, vogliamo tornare a con un risultato positivo. La squadra è in crescita”. Formazione: Schetino resta a casa per infortunio, dubbi anche per Garritano per un problemino alla caviglia

.

COSENZA – A distanza di due settimane i tifosi sono finalmente venuti a conoscenza del verdetto del giudice sportivo che si è espresso sui noti fatti di Cosenza Verona (ne abbiamo parlato qui in maniera dettagliata). Nel frattempo si torna finalmente a giocare con il campo che si spera torni ad essere l’unico protagonista. C’è una trasferta importante da affrontare contro una squadra ostica e galvanizzata come il Cittadella che i rossoblu hanno già affrontato in serie B in due precedenti lontani oramai 18 anni fa (stagione 2000/2001 vittoria con goal di Zampagna, stagione successiva sconfitta per 2 a 0). Questa mattina il tecnico Braglia, nella consueta conferenza stampa del venerdì, ha presentato sfida ai veneti con le difficoltà di una partita che i rossoblu sono pronti a giocare con il coltello tra i dentiChe il Cittadella sia una sqaudra forte lo dicono gli anni e l’esperienza maturata in serie B. Ha una base importante, un ottimo staff e un direttore sportivo che ha saputo acquistare calciatori bravi senza spendere cifre incredibili. Noi però gli faremo girare le scatole e proveremo a fare risultato perché siamo in condizione. Poi, se saranno più bravi e vinceranno la gara gli batteremo le mani. Il Cittadella è oramai una realtà di questo campionato e noi dobbiamo arrivare a quei livelli. Come si affronta? E’ una sqaudra pericolosa che fa un bel calcio, bravi tecnicamente e che ruotano bene in mezzo al campo sfruttando le caratteristiche di giocatori come Iori e Schenetti che giocano tra le linee. Dobbiamo stare compatti ed essere bravi a ripartire. Prima di attaccare e venire nella nostra metà campo loro devono sapere che ci siamo anche noi e che possiamo fargli male creandogli problemi”.

Differenza con la gara di Ascoli? “Rispetto ai marchigiani il Cittadella è una squadra molto più pericolosa, già rodata con schemi consolidati. Di sicuro mi aspetto una partita diversa rispetto ad Ascoli sopratutto da parte nostra visto che a parte i primi 10 minuti in quella partita siamo stati lenti e timorosi sbagliando molto. Mi aspetto un ulteriore crescita di gioco e penso che possiamo dire la nostra. Il modulo? Il 5-3-2 ci da tranquillità al di là delle prove che ho fatto nelle amichevoli dove abbiamo messo impegno sopratutto nel primo tempo e quello era importante nonostante gli avversari che ricordo a tutti fino allo scorso anno giocavano con noi. Noi veniamo dalla Serie C e quello non dobbiamo mai dimenticarlo”.

Capitolo formazione: come dichiarato dal tecnico toscano in chiusura di conferenza stampa Schetino è fermo da tre giorni per una distorsione e non sarà convocato. Qualche dubbio anche per Garritano che ha accusato un problema alla caviglia e sarà valutato prima della partenza. E a chi ha fatto notare a Braglia i problemi con il campo di allenamento, lui ha risposto “dobbiamo solo ringraziare il presidente del Real Cosenza per la disposizione che ci da ogni settimana. Sono convinto che anche il nostro presidente si darà da fare per sistemare il Sanvitino e penso massimo 4 o 5 giorni sarà tutto ok“.

Arbitra Valerio Marini di Roma

Cittadella – Cosenza sarà diretta dal signor Valerio Marini della sezione di Roma. A coadiuvare il fischietto romano gli assistenti signor Marco Bresmes di Bergamo e signor Oreste Muto di Torre Annunziata. Il quarto uomo sarà il signor Nicola Donda di Cormons.

 




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config