ASCOLTA RLB LIVE
Search

Lavori al Marulla, il Cosenza: “fate presto o rischiamo di giocare fuori casa la prima partita”

Con una nota diffusa questa mattina la società rossoblu apprende con favori l’avvio dei lavori riguardanti il manto erboso dello stadio Marulla ma auspica al tempo stesso che gli interventi vengano portati a termine nel più breve tempo possibile. Nuovi problemi al “Sanvitino” in totale stato di incuria

.

COSENZA – I lavori di ammodernamento dello stadio “San Vito-Marulla” richiesti dalla Lega di serie B subito dopo la promozione ed approvati dalla Giunta del Comune di Cosenza per un importo complessivo di 979.624,00, entrano nella fase cruciale. Dopo i lavori di messa in sicurezza con l’installazione delle reti tra spalti e terreno di gioco, gli interventi agli spogliatoi, alla creazione di una zona disabili anche in Tribuna B, alla sala antidoping e quella dei prelievi, la zona ospitalità, gli interventi alla sala stampa e così via, presto avverrà l’installazione dei nuovi seggiolini in Tribuna Numerata che passeranno da 3.500 a circa 5.500 ma soprattutto inizieranno gli interventi al manto erboso e alle panchine che se non portati a termine nel più breve tempo possibile, costringerebbero i rossoblu a giocare fuori casa le prime gare di campionato, cosa che la società rossoblu vuole evitare in tutti i modi. Per questoil club del presidente Guarascio ha diramato un comunicato stampa nel quale prende atto con soddisfazione dell’imminente intervento al manto erboso ma al contempo auspica la conclusione dei lavori nel più breve tempo possibile.

 

Questa la nota della società rossoblu: “Il Cosenza Calcio prende atto, con favore, dell’avvio finalmente imminente della fase più importante dei lavori di manutenzione e di adeguamento dello stadio San Vito – ‘Gigi Marulla’, soprattutto del terreno di gioco. È un passaggio importante che, come società, ci ha visto attenti e vigili fin dal primo momento. È l’ora, però, che siano vigili tutte le componenti del calcio cosentino: per questo motivo auspichiamo che questi interventi si concludano nei tempi giusti, onde evitare che si possa disputare fuori dalle mura amiche la prima partita casalinga di campionato. Siamo fiduciosi perché questo passaggio è decisivo per tutta la nostra stagione in serie B: lo stadio deve corrispondere infatti alle richieste avanzate dalla Lega di Serie B“.

 

Si è tenuta invece stamattina presso la Prefettura/UTG di Cosenza una riunione del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto Paola  Galeone, nel corso della quale è stata approfondita con l’Amministrazione comunale di Cosenza la situazione sull’andamento dei lavori di adeguamento dello stadio “San Vito Marulla” ai requisiti richiesti per lo svolgimento delle partite di calcio nella serie cadetta. E’ stata l’occasione, altresì, per verificare anche l’andamento delle attività finalizzate al rifacimento del manto erboso che rappresenta una delle prescrizioni principali adottate dalla Lega Calcio. Si è preso, quindi, atto dell’impegno massimo a ciò dedicato dall’Amministrazione comunale medesima nel più rigoroso rispetto delle procedure di legge. La tempistica necessaria porterà, secondo le previsioni del Comune, ad un completamento di tutti gli interventi necessari per gli inizi del prossimo mese di settembre con conseguente ed altrettanto tempestiva attività di verifica da parte della Commissione di Vigilanza e della Lega Nazionale Professionisti di serie B.

 

Problemi anche al Sanvitino-Del Morgine: incuria, erbacce e spazzatura

Nel frattempo, con la squadra tornata ad allenarsi in città e l’imminente trasferta di Coppa Italia contro il Torino, in molti ieri hanno notato le pessime condizioni in cui versa il “Sanvitino”. Il terreno di gioco del Del Morgine, rimesso a nuovo solo lo scorso anno presenta ampie chiazze marroni ed in alcuni punti è addirittura impraticabile per i calciatori. In più, la zona dove si assiepano i tifosi per assistere agli allenamenti della squadra versa invece nella più totale incuria ed è invasa da erbacce e rifiuti.




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config