ASCOLTA RLB LIVE
Search

Pescara, le ditte di pullman di Cosenza dicono no ai tifosi. Quelle di Reggio Calabria si

Dal Comune di Cosenza sono state contattate praticamente tutte le ditte di bus di Cosenza e provincia, alcune anche fuori regione, ma molte di queste non ha dato disponibilità. Alcuni La ditta Tripodi di Reggio Calabria invece ha messo a disposizione 5 pullman

.

COSENZA – Una situazione a dir poco paradossale, per usare un eufemismo, ma che rischia seriamente di penalizzare migliaia di tifosi, proprio nell’appuntamento più importante della stagione. Salvo cambiamenti dell’ultim’ora, e fatta salva qualche rara eccezione (bus prenotatati già da tempo e tutti pieni), chi vorrà andare a Pescara a seguire il Cosenza nella finale playoff contro il Siena è bene che si organizzi con mezzi propri oppure noleggiando qualche pulmino da 9 o 12 posti, sperando che non costi più di un viaggio in America, visto che c’è sempre qualche furbetto che prova a speculare. Questo perché la gran parte delle ditte di autobus di Cosenza e provincia non ha dato la disponibilità di mezzi per accompagnare gli sportivi rossoblu, già danneggiati dal fatto che ancora non è possibile nemmeno acquistare i biglietti per la gara. 

Da due giorni a Palazzo dei Bruzi è stato allestito un tavolo tecnico al quale hanno partecipato anche il delegato del Cosenza Calcio per i rapporti con le istituzioni, il capo di gabinetto Antonio Molinari ed anche il Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. Si è fatto di tutto e di più ma non si è cavato un ragno dal buco, visto che praticamente quasi tutte le ditte contattate e ricontattate più e più volte, hanno detto no. Finito l’elenco, si è tentato addirittura con alcune ditte fuori regione, ma la risposta è stata “accompagnare tifosi del Cosenza a Pescara? No grazie i nostri bus sono noleggiati“. Che l’andazzo fosse questo lo avevamo già intuito nella tarda mattinata di ieri quando il capo di gabinetto Antonio Molinari ci aveva fatto capire delle grandi difficoltà a prenotare i bus per un motivo o per un altro, mentre era stata scartata sin sa subito l’ipotesi del treno speciale, visto che Trenitalia chiedeva 50.000 euro ogni 450 tifosi, il tutto accompagnato da una polizza fideiussoria posta a garanzia di 200.000 euro. Insomma, un bel pastrocchio e non una bella figura da parte delle ditte cosentine che facciamo fatica davvero a capire!

La ditta Tripodi di Reggio Calabria concede 5 autobus

Ma in questa assurda vicenda c’è anche qualcuno a cui invece bisogna dire grazie e battere le mani, qualcuno che non è nemmeno di Cosenza ma ha l’orgoglio calabrese. La ditta Autolinee Tripodi di Reggio Calabria contattata ieri dal consigliere comunale Giovanni Cipparrone, ha invece detto si, mettendo a disposizione non solo 5 autobus per i tifosi del Cosenza. 

 




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config