ASCOLTA RLB LIVE
Search

Cosenza sei grande! I rossoblu battono 2 a 1 la Samb in un Marulla infuocato

Spinti da 10.000 fantastici tifosi, i rossoblu fanno loro il match di andata contro la Sambenedettese battuta per 2 a 1. Bruccini apre le marcature nel primo tempo, Marchi pareggia a inizio ripresa. Poi √® un monologo dei lupi che passano con Baclet a 4′ minuti dalla fine

.

COSENZA – Un Cosenza di ferro piega 2 a 1 la Sambenedettese nella gara di andata dei quarti di finale dei play-off promozione e manda in delirio gli oltre 10.000 tifosi che hanno trasformato il Marulla in un catino bollente come non si vedeva da tempo. Gara dominata dai rossoblu che nel primo tempo, dopo una decina di minuti giocati al piccolo trotto, alzano i ritmi prendendo in mano le redini della gara e chiudendo nella loro met√† campo i marchigiani. Il vantaggio arriva al 23′ ed √® un capolavoro di Bruccini. Il centrocampista appostato al limite dell’area stoppa di petto e al volo lascia partire destro forte e preciso sul quale Perina non pu√≤ nulla. I rossoblu, spinti da un tifo straordinario, continuano ad attaccare e sfruttando le accelerazioni di Mungo tra le linee e il gran lavoro di Okereke e Tutino, sfiorano il raddoppio in almeno altre tre circostanze ma si va al riposo sul vantaggio di 1 a 0 per i lupi.

Nel secondo tempo si vede una Samb pi√Ļ tonica, che alza il baricentro e trova la rete del pareggio al 61′ con Marchi che con un preciso piattone dal centro dell’area, mette nel sacco sfruttando alla perfezione un assist di Bellomo.¬†Il Cosenza per√≤ non ci sta e dopo 5 minuti di assestamento, inizia ad attaccare a testa bassa alla ricerca del 2 a 1 con la Samb che si chiude a riccio in difesa.¬†Braglia inserisce Calamai e Baclet al posto di Mungo e Okereke la mossa lo premia. Il francese prima prende le misure sfiorando in due occasioni il vantaggio, poi a poco pi√Ļ di 4′ minuti dalla fine raccoglie in area un pallone sporco, si gira e con un preciso diagonale fa secco Perina facendo esplodere il Marulla. Adesso occhi puntati alla gara di ritorno al “Riviera delle Palme” domenica sera che si annuncia gi√† infuocata in campo e sugli spalti. Per accedere alle semifinali baster√† non perdere

 

Mister Braglia “Grande gara ma meritavamo di pi√Ļ. Domenica voglio la stessa grinta”

In sala stampa si presenta un mister Braglia assolutamente soddisfatto dalla prestazione dei suoi ragazzi¬†e come sempre lucido nella sua analisi “se sono soddisfatto? Abbiamo fatto una grande gara anche se il 2 a 1 ci sta stretto. I primi dieci minuti abbiamo fatto fatica poi abbiamo giocato come sappiamo. Al ritorno l’atteggiamento dovr√† essere quello di stasera e servir√†¬†fare una grande gara, perch√© loro giocheranno alla morte.¬†Se andiamo in casa loro per difenderci non va bene, dobbiamo fare la nostra partita e sfruttare le nostre potenzialit√†. Diciamo che ora le possibilit√† sono 51 % loro e 49 % noi. Okereke? Abbiamo deciso di cambiarlo perch√© aveva la gambe pesanti. Baclet? Poteva aspirare a una carriera diversa, se sta bene mentalmente √® un calciatore di un altro livello“. Poi un pensiero ai 10.000 splendi¬†tifosi del Marulla: “oggi ho visto la potenzialit√† che ha questa citt√† e che in parte avevo visto contro il Catanzaro“.

I risultati delle gare di andata dei quarti di finale

FeralpiSalò РCatania: 1-1
COSENZA – Sambenedettese: 2-1
Reggiana – Siena: 2-1
Viterbese –¬†S√ľdtirol: 2-2


                                                         

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Cosenza¬† ¬† ¬†–¬† ¬†¬†Sambenedettese

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Marcatori: 23′ Bruccini, 61′ Marchi, 86′ Baclet

.
.
.

SECONDO TEMPO

94′- FINALE DI GARA
Ammonizione¬†92‚Ä≤¬†‚Äst
Ammonito Conson
91′- 
Contropiede del Cosenza concluso da un tiro Tutino che arriva al limite e prova a piazzare sul secondo palo. Pallone fuori di poco
90′-
¬†Concessi 4′ minuti di recupero
Sostituzione89′-
 Sostituzione Cosenza. Fuori Idda e dentro Pascali
Ammonizione¬†88‚Ä≤¬†‚Äst
Ammonito Baclet
Sostituzione87′-
 Sostituzione Samb. Fuori Miracoli e dentro Stanco
Goal286‚Ä≤¬†‚ÄstGOOOAALLLLL COSENZA CON BACLETTTTT. Dopo tanto attaccare il Cosenza trova la rete del raddoppio con Baclet che fa suo un pallone rimasto in area e con un diagonale preciso fa secco Perina
Ammonizione¬†85‚Ä≤¬†‚ÄstAmmonito¬†Valente
83′ –
D’Orazio in area per Tutino che tutto solo liscia clamorosamente la sfera
81′ –
Rossoblu che da una decina di minuti giocano stabilmente nella metà campo della Samb
78′ –
Cosenza ancora pericoloso ancora con Baclet che su sponda di testa di Tutino in tuffo non riesce ad arrivare sulla sfera che si perde sul fondo
Sostituzione77′- 
Sostituzione nella Samb. Fuori Bove e dentro Tomi
77′ –
Cross di Corsi dalla destra per la testa di Baclet che manda alto sulla traversa da buona posizione
74′ –
Gran pallone di Calami per D’Orazio che crossa sul secondo palo dove per√≤ ne Baclet, ne Corsi riescono ad arrivare
Sostituzione71′- 
Sostituzione anche nei marchigiani. Fuori Bellomo e dentro Di Massimo
Sostituzione70′- 
Doppio cambio nel Cosenza. Fuori Okereke e Mungo e dentro Baclet e Calamai
68′ –
La squadra di Braglia prova a riorganizzarsi anche se ora la gara sta diventando nervosa.
Goal261‚Ä≤¬†‚ÄstGOAL SAMBENEDETTESE CON MARCHI.
Bellomo dalla destra in slalom salta due difensori del Cosenza e offre un assist al bacio per l’accorrente Marchi che da due passi trova la rete del pari¬†con un preciso piattone
58′ –
Lancio di Palmiero che Tutino che cade in area a contatto con Miceli. Per il  signor Robilotta di Sala Consilina è tutto regolare
53′ –
Ospiti che hanno iniziato il secondo tempo con un piglio decisamente pi√Ļ offensivo
50′ –
Angolo battuto dalla Samb, pallone crossato in area per Miracoli che non riesce ad agganciare la sfera e protesta per una presunta trattenuta in area di Corsi. 
45′ –
Riparte la gara. Nessun cambio nell’intervallo

PRIMO TEMPO

47′ – FINALE DI PRIMO TEMPO
45′ –
Concessi 2′ minuti di recupero
43′ –
Cross al bacio di D’Orazio per la testa di Tutino che prova¬† a schiacciare in rete ma colpisce male e la palla si perde sul fondo
39′ –
Buona incursione della Samb con Valente che se ne va a sinistra, salta Corsi e crossa per la testa di Marchi che va in elevazione ma conclude sul fondo
35′ –
Mungo scatenato non ci pensa due volte e lascia partire un missile da fuori area deviato in angolo dalla testa di Miceli
32′ –
I rossoblu in trans agonistica continuano a spingere con la Samb rintanata nella propria metà campo
Goal223‚Ä≤¬†‚ÄstGOOOAALLLLL COSENZA CON BRUCCINI. I Rossoblu sbloccano la gara con un magistrale destro al volo da fuori area di Bruccini che manda a morire il pallone nell’angolo alla destra di Perina facendo esplodere il Marulla

14′ –
I rossoblu provano ad alzare i ritmi spinti anche dal grandissimo tifo del Marulla
12′ –
Mungo da fuori, pallone alto sulla traversa
11′ –
Lampo del Cosenza. Okereke dalla sinistra serve in area Tutino che dopo un dribbling calcia in porta. Conclusione murata in angolo quasi sulla linea
10′ –
Si gioca al piccolo trotto con le due squadre molto attente a non scoprirsi troppo
5′ –
Gran sventola dai 30 metri di Bellomo. Pallone che esce non di molto alla destra di Saracco
4′ –
Sventagliata di Palmiero per l’inserimenti in area di Tutino anticipato dall’uscita di Perina
1′ –
Tutino batte il calcio d’avvio. E’ iniziata Cosenza – Sambenedettese. Rossoblu che in questo primo tempo attaccheranno verso la curva nord
Agli ordini del signor  Ivan Robilotta di Sala Consilina Cosenza e Sambenedettese fanno il loro ingresso in campo.  Cosenza in maglia rossoblu, ospiti in completo grigio
Stadio Marulla vestito a festa e grandissima atmosfera. Sono ben oltre 11.000 i tifosi presenti questa sera pronti a spingere i lupi che tra poco scenderanno in campo

 

 

————————————————————————————————————————————

COSENZA CALCIO (3-5-2): Saracco, Corsi, Idda (89′ Pascali), Palmiero, Mungo (70′ Calamai), Okereke (70′ Baclet), Bruccini, Tutino, D‚ÄôOrazio, Dermaku, Camigliano
Panchina: Zommers, Pascali, Ramos, Pasqualoni, Boniotti, Baclet, Trovato, Calamai, Loviso, Pascali
Allenatore: Piero Braglia

SAMBENEDETTESE CALCIO (3-5-2): ¬†Perina, Conson, Gelonese, Miceli, Bove (77′ Tomi) , Bellomo (71′ Di Massimo), Rapisarda, Valente, Marchi, Miracoli (87′ Stanco), Patti
Panchina: Raccitini, Mattia, Di Massimo, Stanco, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Tomi, Aridità
Allenatore: Francesco Moriero

Arbitro: Signor Ivan Robilotta di Sala Consilina

Assistenti: Signor Giuliano Parrella di Battipaglia e signor Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore    

Angoli: 6-6

Ammoniti: Valente (S), Baclet (C), Conson (B)

Espulsi: 

Recupero:¬†2′ – 4′

Note:¬†Serata¬†quasi estiva a Cosenza con temperatura sui¬†24 gradi. Terreno del Marulla in buone condizioni. Spettatori paganti 10.156¬† per un incasso di 100.197 ‚ā¨. In curva nord presenti 180 supporters marchigiani.

La vittoria del Cosenza sulla Sambenedettese negli scatti di Marco Belmonte