ASCOLTA RLB LIVE
Search

Continua il sogno playoff del Cosenza. Con la Casertana basta il pareggio per 1 a 1

Rossoblu subito avanti con la rete di Tutino su assist di Okereke dopo solo 2′ minuti. La Casertana attacca e trova il pari al 13′ con Finizio. I rossoblu soffrono, lottano, stringono i denti ma portano a casa il pareggio che gli consente di accedere alla fase nazionale. Si torna in campo domenica al Marulla

.

COSENZA –¬†Continua la corsa del Cosenza che¬†centra¬†il¬†terzo turno dei play-off promozione per la Serie B, accedendo di fatto alla fase nazionale che prevede gare di andata e ritorno in programma domenica e mercoled√¨¬†prossimo. Alle¬†sei squadre vincenti nel secondo turno, si aggiungono ora le terze classificate al termine della stagione regolare (Trapani, Sambenedettese¬†e Pisa)¬†pi√Ļ l’Alessandria (vincitrice della Coppa Italia). Queste quattro squadre e la Reggiana come miglior classificata, sono teste di serie e giocheranno l’andata fuori casa. Dunque il Cosenza giocher√† l’andata domenica al Marulla.

Tornando alla gara, con due risultati su tre a disposizione, ai rossoblu √® bastato il pareggio per 1 a 1 maturato contro una buona Casertana che sopratutto nel primo tempo ha sovente messo in difficolt√† i rossoblu sopratutto sugli esterni. Non √® stata una gara bellissima, ma giocata sul filo dei nervi e con pochissime occasioni. Alla fine, comunque, si √® visto un Cosenza combattivo, che ha sofferto e lottato per tutti i 90′ nonostante sia passato subito in vantaggio con Tutino dopo soli 2′ minuti, bravo a insaccare nell’angolino basso un perfetto assist di Okereke. La Casertana per√≤ si √® subito riorganizzata¬†trovando dopo una decina di minuti il pareggio con Finizio¬†che sul filo del fuorigioco controlla un preciso assist di Rajcic¬†a scavalcare la difesa e batte Saracco in uscita.

cosenzacaserta801

Nel secondo tempo, anche per limitare le folate di Pinna e Meola sulle corsie e avere pi√Ļ¬†copertura a centrocampo, il Cosenza, partito con il 4 3 3, torna al 3 5 2. La Casertana fa la partita, attacca, ma trova pochi spazi anche perch√© i rossoblu difendono con i denti. L’unico pericolo portato alla posta del Cosenza √® un tiro in diagonale dell’ex Pinna su un cross di Turchetta che Saracco √® bravo a deviare. Nel finale espulso Rainone prima del fischio finale e della festa dei 4.000 del Marulla. Il sogno del Cosenza continua.

cosenzacaserta201

Occhiuzzi: ‚Äúgiusta sofferenza contro una sqaudra tosta, contenti per la nostra gente”

“La partita √® stata costruita cambiando anche sistema di gioco, sapevamo dove andare ad attaccare. Stavamo controllando il primo tempo e purtroppo c‚Äô√® stato il loro goal che li ha rimessi in gioco. Nel secondo tempo abbiamo rimediato tornado al 3 5 2. Perch√© il 3-4-3 iniziale? Volevamo colpirli e ci siamo riusciti ma il fatto che poi abbiamo sofferto non significa mettersi sotto scacco. Il¬†goal¬†del pareggio √® arrivato credo per un mezzo errore nostro.¬†La Casertana¬†ha opposto delle giocate dove con gli esterni¬†ci mettevano in difficolt√†, ma nella ripresa abbiamo gestito meglio la situazione anche se dobbiamo essere pi√Ļ bravi a capire le stazioni topiche. La squadra sta molto bene, stiamo giocando delle partite ravvicinate. Questo gruppo ha fatto una grandissima rimonta, si lavora bene ma ci sta in un gara cos√¨ avere un po‚Äô di stanchezza. Le condizioni di Perez e Calamai? Sono usciti per problemi fisici: Perez per un affaticamento, Calamai una distorsione alla caviglia li valuteremo in settimana. Il nostro pubblico non si √® mai risparmiato, ci tengono un sacco ma √® giusto che qualche volta non abbiano accettato qualche risultato. Il nostro obiettivo √® portare gente delle stadio‚ÄĚ.
Risultati Play-off secondo turno:
Monza – Piacenza: 0-1
Albinoleffe РFeralpisalò: 0-1
Cosenza – Casertana: 1-1
Juve Stabia РVirtus Francavilla 4-3
Reggiana РBassano 1-0 
Viterbese РCarrarese: 2-1
Qualificate al terzo turno (fase nazionale): Cosenza, Juve Stabia, Piacenza, Feralpisalò, Reggiana, Viterbese, Trapani, Sambenedettese, Pisa

Teste di serie (andata in trasferta): Pisa, Sambenedettese, Trapani, Alessandria e Reggiana
Seconda fascia: Cosenza, Feralpisalò, Piacenza, Juve Stabia e Viterbese

                                                 logo-Cosenza Calcio             

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†Cosenza ¬†– ¬†¬†Casertana¬†1¬†–¬†1

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Marcatori: 2′ Tutino, 13′ Finizio

.
.
.

SECONDO TEMPO

95′ –¬†FINALE DI TEMPO. Il Cosenza accede alla fase nazionale dei play-off
Espulsione¬†93‚Ä≤¬†‚Äst
Espulso Rainone
91′ –¬†
Il Marulla capisce il momento di difficoltà e diventa una bolgia
90′ –
¬†Concessi 4′ minuti di recupero
Ammonizione¬†89‚Ä≤¬†‚Äď
Ammonito Mungo
89′ –¬†
Ultimo minuto di gara con la Casertana che spinge alla disperata ricerca del vantaggio. Cosenza tutto chiuso in difesa
Sostituzione85′ –¬†
Cambio nella Casertana. Fuori Lorenzini e dentro Tripicchio
Ammonizione¬†80‚Ä≤¬†‚Äď
D’Orazio in ritardo su De Vena, giallo per il terzino del Cosenza
79′ –¬†
Saracco quasi d’istinto su un tiro in diagonale di Pinna che colpisce in corsa un cross di Turchetta
76′ –¬†
Dall’altra parte √®¬†Turchetta a provarci di testa su cross del solito Pinna, pallone tra le mani di Saracco
75′ –¬†
Corner di D’Orazio, Pascali prova a colpire di testa ma quasi da terra, pallone innocuo per Forte
Sostituzione73′ –¬†
Triplo cambio nella Casertana. Esce Finizio ed entra Rainone. Fuori Romano per Santoro e Padovan per Alfageme
72′ –
Accelerazione d Mungo sulla destra, pallone per l’accorrente Baclet che lascia partire un siluro, tiro¬†murato da un difensore
Sostituzione68′ –¬†
Altra sostituzione nel Cosenza, fuori Tutino e dentro Mungo
66′ –¬†
Conclusione in area di Padovan che cerca il primo palo, Saracco è attento e blocca la sfera
Sostituzione64′ –¬†Primo¬†cambio nella Casertana. Fuori Rajcic, un centrocampista, dentro De Vena un attaccante
62′ –¬†
Baclet invita la squadra a salire e dare pi√Ļ sostegno agli attaccanti, visto che i rossoblu si sono schiacciati troppo nella propria met√† campo
55′ –¬†
Cosenza che con il 3 5 2 sembra stare decisamente meglio in campo
Ammonizione¬†49‚Ä≤¬†‚ÄstAmmonito¬†Lorenzini¬†punito per una dura entrata su Tutino
Sostituzione48′ –¬†
Terzo cambio nel Cosenza. Fuori Perez e dentro Baclet
47′ –
Perez difende palla in area di rigore e serve l’accorrente Trovato. Conclusione ad incrociare che non sorprende Forte¬†
Sostituzione
45′ –
 
Riparte la gara del Marulla. Due cambi nell’intervallo per il Cosenza: Palmiero al posto di Calamai e Trovato¬†per Okereke. I rossoblu tornano al 3 5 2


PRIMO TEMPO

45′ –¬†FINALE DI PRIMO TEMPO. Si va al riposo sul risultato di parit√†. Al goal di Tutino in avvio di gara la Casertana ha risposto con la rete di Finizio al 13′
45′ –¬†Concesso 1′ minuto di recupero
43′ –¬†
Schema del Cosenza su punizione. Bruccini largo per Okereke che mette subito in mezzo per la testa di Corsi che manda alto
39′ –¬†
Punizione di Corsi dalla destra. Pallone scodellato in area dove a colpire va Dermaku, pallone però debole che Forte blocca senza problemi
36′ –¬†
Casertana pericolosa con Padovan che sfrutta una bella verticalizzazione di Romano, conclusione fuori di poco alla sinistra di Saracco
33′ –¬†
Bella incursione di Tutino che salta due avversari ed entra in area dalla destra, ma il suo cross rasoterra viene intercettato da Forte che blocca la sfera
30′ –¬†
Mezzora di gara, Cosenza che sembra aver superato il momento negativo ed ora si ripropone in attacco con maggiore continuità
26′ –
Arriva il dato degli spettatori. Al Marulla questa sera ci sono 4.038 paganti (329 tifosi della Casertana) per un incasso di 39.506‚ā¨.
23¬†‘ –¬†Momento¬†della gara nettamente favorevole¬†alla Casertana, con il Cosenza costretto nella propria met√† campo
Goal213¬†‚Äď
 GOAL CASERTANA CON FINIZIO. Scavetto morbido di Rajcic a scavalcare la difesa rossoblu. Finizio, sul filo del fuorigioco, si presenta davanti Saracco e lo fulmina con il pallone che passa sotto le gambe del portiere del Cosenza
 
8¬†‘ –¬†
Ritmi indiavolati in campo con continui capovolgimenti di fronte e grande agonismo
6¬†‘ –¬†
La Casertana replica con una girata in area di rigore di Padovan su uscita difettosa di Saracco. Pallone sull’esterno della rete
Goal22¬†‚Äď
¬†GOOOAALLLLL COSENZA CON¬†TUTINOOOO. I rossoblu sbloccano¬†subito la gara con un preciso piattone di Tutino, che servito a limite da Okereke, infila il pallone nell’angolo basso alla destra di Forte¬†
1 ‘ – La Casertana da il via alla contesa. I rossoblu attaccheranno in questo primo tempo verso la curva sud Bergamini

Grande incitamento e cori tra le due tifoserie che hanno rinsaldato il loro trentennale gemellaggio. Cosenza in campo con la classica maglia rossoblu. Ospiti in completo bianco

Ecco le squadre di Cosenza e Casertana fare il loro ingresso sul terreno dello stadio Marulla

.

————————————————————————————————————————————–

COSENZA CALCIO (3-5-2):¬†Saracco,¬†Corsi, Idda, Perez, Okereke (45′ Trovato), Calamai (45′ Palmiero), Bruccini, Tutino (69′ Mungo), Pascali, D‚ÄôOrazio, Dermaku
Panchina: Zommers, Palmiero, Mungo, Ramos,Pasqualoni, Boniotti, Loviso, Bacler, Trovato, Camigliano
Allenatore: Roberto Occhiuzzi

CASERTANA FC¬†(3-5-2): Forte, Finizio (73′ Rainone), Meola, Lorenzini (81′ Tripicchio), Rajcic (64′ De Vena), Padovan (73′ Alfageme), Pinna, De Rose, Polak, Romano (73′ Santoro), Turchetta
Panchina: Gragnaniello, Cardelli, De Marco, Cigliano, Santoro, Minale, Rainone, Tripicchio, Alfageme, De Vena,

Allenatore: Luca D’Angelo

Arbitro: Signor Alessandro Prontera di Bologna

Assistenti: Signor Daniele Marchi di Bologna e signor Alessio Saccenti di Modena

Angoli: 3-4

Ammoniti:¬†¬†Lorenzini¬†(CA), D’Orazio (CS), Mungo (CS)

Espulsi: Rainone (CA)

Recupero: 1′ – 4′¬†

Note: Serata fresca a Cosenza con temperatura sui 14 gradi. Terreno del Marulla in buone condizioni. Presenti 4.454 spettatori di cui 4.038 paganti (compresi 329 tifosi della Casertana) per un incasso di 39.506‚ā¨.

Cosenza – Casertana negli scatti di Marco Belmonte

cosenzacaserta101

cosenzacaserta401

cosenzacaserta501

cosenzacaserta601

cosenzacaserta701

cosenzacaserta901




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config