ASCOLTA RLB LIVE
Search

Cosenza ora inizia il tuo vero campionato. Braglia “gara secca che non possiamo fallire”

Con la sfida di domani sera al Marulla contro i siciliani della Sicula Leonzio, al via i play-off promozione. Rossoblu con due risultati su tre, ma il tecnico mette in guardia “guai a giocare per il pareggio. Non temo la Sicula Leonzio ma i miei calciatori. Se giochiamo al 100% e la piazza ci sostiene, passiamo il turno”

.

COSENZA – Messo in archivio il campionato con il 5 posto, i rossoblu lavorano in vista della gara di domani sera contro la Sicula Leonzio (Stadio San Vito-Marulla ore 20.00) che apre il “girone dantesco” dei play-off promozione per un posto in serie B. Un vero e proprio mini campionato per chi andrà in fondo, dove può succedere di tutto e dove spesso i valori tecnici si azzerano, soprattutto nelle gare secche ad eliminazione diretta, dove non si può sbagliare più niente. Di questo avviso il tecnico del Cosenza Piero Braglia che nella conferenza stampa che precede il match di domani sera mette in guardia i suoi “è un gara secca e il problema di questa gare è che si azzera tutto e può succedere qualsiasi cosa. Non possiamo permetterci di sbagliare perché su 180 minuti fai in tempo a rimediare. Su 90′ ciò che succede succede. Ancor meno pensare che abbiamo due risultati su tre e che il pareggio ci possa stare bene. Dobbiamo scendere in campo giocando la nostra partita con concretezza, entusiasmo e tanta fame. Affrontiamo una squadra sbarazzina che gioca con entusiasmo, formata da giocatori di qualità. Dobbiamo prepararla bene per essere all’altezza. Ma io della Sicula Leonzio non ho paura, semmai ho paura dei miei calciatori. Se giochiamo al 100% passiamo il turno e sappiamo che se vogliamo davvero avere aspirazioni o pensare a qualcosa di grande, bisogna passare il turno, inutile girarci intorno anche con l’aiuto della piazza e della nostra gente”.

 Cosa conterà domani per portare a casa la qualificazione? ”La convinzione e la motivazione, la mentalità, la fame di successo, il fatto che una squadra vuole arrivare in fondo. Tantissime cose in una gara secca dove davvero bisogna stare attenti a tanti fattori. La squadra sta bene anche fisicamente e possiamo contare anche sui cambi della panchina che molto spesso ci possono dare una mano. Ma i calciatori sanno che se entrano anche per 10 o 20 minuti devono dare tutto”. E qui Piero Braglia menziona Boniotti, molto spesso ai margini ma che contro il Trapani (così come fatto anche nella gara di Coppa Italia a Lecce) ha fatto benissimo.

cosenzatrapani1001

Tutino? Grandissime doti ma deve essere più continuo e lavorare

Poi si parla di Gennaro Tutino, 5 goal nelle ultime due gare e trascinatore contro il Trapani con una pesantissima tripletta. L’attaccante napoletano che potrebbe essere l’arma in più del Cosenza nei play-off. Anche qui il tecnico toscano ha le idee ben chiare “Tutitno deve continuare a lavorare e migliorarsi tantissimo, perché quello che fatto prima di queste due gare non è stato certo entusiasmante. Quindi se lui vuole una categoria diversa e vuole davvero diventare un calciatore importante deve lavorare tantissimo e aiutare la squadra. Ma soprattutto deve essere più continuo. I veri campioni arrivano dove arrivano perché lavorano più degli altri e non mollano di un centimetro. Gennaro ha indubbiamente delle grandi doti nel quale fa la differenza e nessuno glielo nega . Ma se vogliamo davvero arrivare in fondo a questi play-off ci sono 9 partite da giocare e deve assumersi le responsabilità giocando 9 gare ad altissima intensità e non una sola“.




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config