ASCOLTA RLB LIVE
Search
Cosenza Sicula3

Cosenza formato trasferta: Sicula battuta 1 a 0. Saracco para un rigore ad Arcidiacono

I rossoblu vincono la terza gara consecutiva fuori casa grazie al colpo di testa vincente di D’Orazio al 36′ del primo tempo. Poi dopo un clamoroso palo di Tutino √® Saracco show. Il portiere rossoblu alza la saracinesca e para anche un rigore all’ex Arcidiacono

.

LENTINI (SR) – Il Cosenza si dimostra squadra da trasferta conquistando il terzo successo esterno consecutivo lontano dal Marulla (il settimo in totale fuori casa) battendo per 1 a 0 a Lentini una combattiva Sicula Leonzio, che deve arrendersi al colpo di testa di D’Orazio arrivato al 36′ del primo tempo¬†ma sopratutto alle strepitose parata del portiere Saracco. Su tutte¬†il prodigioso intervento sul calcio di rigore respinto all’ex biccio Arcidiacono e¬†fischiato per un fallo da dietro di Camgliano su De Felice.

Cosenza Sicula2

E’ stata una gara vibrante, giocata su ritmi alti con azioni da una parte e dall’altra anche se negli ultimi 20′ minuti sono stati i siciliani a spingere con maggiore decisione alla ricerca del pari con i rossoblu bravi a chiudere tutti i varchi lottando su tutti i palloni. Cosenza che pu√≤ recriminare anche per un clamoroso palo colpito da Tutino nel secondo tempo, mentre dall’altra parte Saracco √® stato super anche nel deviare due conclusioni pericolosissime di Petermann, la seconda con l’aiuto della traversa. Con questi tre punti i rossoblu salgono al sesto posto in classifica a quota 48 punti superando di due lunghezze il Rende prossimo avversario dei lupi al Marulla che ora dovranno tornare al successo anche in casa e chiudere definitivamente il discorso play-off.¬†

.


                                                              logo-Cosenza Calcio

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Sicula Leonzio ¬†– ¬†¬†Cosenza¬†0¬†–¬†1

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Marcatori: 36′ D’Orazio

.
.
.

SECONDO TEMPO


95′ –¬†FINALE DI GARA. Il Cosenza passa a Lentini e vola al 6′ posto in classifica
93′ –
Conclusione al volo di esterno destro di Bruccini da ottima posizione posizione, pallone però calciato malissimo che finisce fuori
91′ –¬†
Ripartenza due contro uno del Cosenza ma Okereke spreca tutto facendosi intercettare la sfera da Aquilanti
90′ –¬†
Saranno 5′ i minuti di recupero
88′ –
¬†Duello che si ripete e ancora una volta √® super la parata di Saracco che riesce a deviare con la “manona” la sventola di Petermann dalla distanza. Pallone che colpisce la traversa e rientra in campo
Ammonizione 
87′ –¬†
Ammonito Saracco per perdita di tempo
86′ –¬†
Ancora una grande parata di Saracco che vola a deviare in angolo un rasoterra velenoso del nuovo entrato Petermann
Sostituzione85‚Ä≤ ‚Äst
Cambio Cosenza. Fuori Tutino e dentro Trovato
rigore-sbagliato78′ –¬†SARACCCOOOOO para il rigore ad Arcidiacono con un prodigioso intervento
Ammonizione 
83′ –¬†
Calcio di rigore per la Sicula Leonzio. Fallo da dietro di Camigliano (ammonito nell’occasione) su De Felice
Sostituzione79‚Ä≤ ‚Äst
Triplo cambio per la Sicula Leonzio con Diana che prova il tutto per tutto. Fuori Cozza, Bollino e Lescano, dentro Petermann, Arcidiacono e De Felice
78′ –¬†
Clamorosa occasione goal per il Cosenza che va vicinissimo al raddoppio. Retropassaggio di testa di Aquilanti sul quale si avventa come un falco Tutino che con un tocco di esterno batte Narciso in uscita ma il pallone si stampa sul palo
Sostituzione71‚Ä≤ ‚ÄstAltro cambio nella Sicula. In campo Marano¬†che rileva Gammone
69′ –
 Il neo entrato Foggia si rende pericoloso stoppando in area di petto e concludendo con una rovesciata. Pallone alto di poco sulla traversa
Sostituzione68‚Ä≤ ‚ÄstSostituzione Cosenza. Fuori Palmiero e dentro Okereke
67′ –¬†
Soffre ora il Cosenza sopratutto le accelerazioni sulle due fasce laterali. Gammone in area per Lescano che non arriva a impattare la sfera
Sostituzione63‚Ä≤ ‚Äst
Primo cambio della gara per i padroni di casa. Fuori D’Angelo e dentro Foggia
62′ –¬†
Ancora una conclusione in porta dei padroni di casa. Destro di Cozza dai 25 metri, pallone che rimbalza proprio davanti a Saracco che in tuffo riesce a deviare in angolo
61′ –¬†
Sicula Leonzio al tiro con un diagonale di D’Angelo. Tiro forte ma non preciso che si perde sul fondo
57′ –¬†
Fiammata della Sicula con Lescano che al limite dell’area stoppa il pallone al volo e mette Bollino davanti a Saracco con un tocco morbido. Per fortuna del Cosenza l’attaccante¬†siciliano¬†non aggancia¬†la sfera che si perde sul fondo¬†
50′ –¬†
Sicula pi√Ļ aggressiva, Cosenza che si difende con ordine non lasciando spazi ai siciliani
Ammonizione¬†48‚Ä≤ ¬†–
 Fallo ingenuo di Palmiero su Bollino che gli costa il cartellino giallo
45′ –¬†
Riparte la gara, nessun cambio nell’intervallo


PRIMO TEMPO

47‘ –¬†Finale di primo tempo
46
‘ – Palmiero in profondit√† per Tutino ma¬†
Narciso √® tempestivo nell’uscita e anticipa l’attaccante del Cosenza
45′ –¬†
Saranno 2′ i minuti di recupero
43′ –
Capovolgimento di fronte e Cosenza pericoloso ancora con un colpo di testa di D’Orazio. Narciso blocca a terra
42′ –¬†
Sicula in avanti con tiro-cross di Aquilanti bloccato in due tempi da Saracco
Ammonizione¬†38‚Ä≤ ¬†–
 
Ammonito Bollino
Goal236‚Ä≤¬†‚Äst
GOOAALLL¬†COSENZA CON D’ORAZIO.¬†Su calcio d’angolo¬†battuto da Corsi, Baclet √® bravo a fare sponda per l’inserimento in area di D‚ÄôOrazio che tutto solo corregge di testa schiacciando in rete
32′ –
Ritmi alti ma¬†troppa¬†foga in campo da una parte e dell’altra con le due squadre sbagliano quasi sempre l’ultimo passaggio
17′ –¬†
Occasione goal per la Sicula. Gammone sull’out di destra salta in palleggio due difensori del Cosenza e conclude con un diagonale velenoso che Saracco disinnesca con una bella parata in tuffo
14′ –¬†
Sono i rossoblu a rendersi pericolosi dalle parti di Narciso con il pallone che gira bene¬†tra le linee. Baclet salta un difensore e serve un pallone d’oro a Calamai che liscia clamorosamente¬†la sfera che si perde sul fondo
5′ –¬†Cosenza¬†pericoloso¬†con Tutino che stoppa in area un pallone servito da Bruccini, ma proprio nel momento di calciare in porta, De Rossi √® miracoloso nel deviare la sfera¬†
1 ‘ –
Iniziato il match tra la Sicula Leonzio e il Cosenza. Rossoblu che in questo primo tempo attaccheranno da destra verso sinistra

Agli ordini del signor Marco Guarnieri di Empoli le due squadre fanno il loro ingresso sul terreno del Nobile. Cosenza in campo con la maglia  a strisce orizzontali rossoblu e pantaloncini blu, padroni di casa con maglia a strisce verticali banche e nere e pantaloncini bianchi

 

 

 

 

.

——————————————————————————————————————————

SICULA LEONZIO¬†(4-3-3):¬†Narciso, Squillace, Gianola, Esposito, Bollino (79′ Arcidiacono), De Rossi, Aquilanti, Cozza (79′ Petermann), Gammone (71′ Marano), D’Angelo (63′ Foggia), Lescano (79′¬†De Felice)
Panchina: Ciotti, Pollace, Giuliano, Monteleone, Arcidiacono, Foggia, Russo, Camilleri, De Felice, Davì, Marano, Petermann,
Allenatore: Aimo Diana

COSENZA CALCIO¬†(3-5-2):¬†¬†Saracco,¬†Corsi, Pascali, Palmiero (68 Okereke), Tutino (85′ Trovato), Baclet, Bruccini, Calamai, D‚ÄôOrazio, Dermaku, Camigliano
Panchina: Zommers, Ramos, Mungo, Pasqualoni, Okereke, Boniotti, Collocolo, Braglia
Allenatore: Piero Braglia

Arbitro: Signor Marco Guarnieri di Empoli

Assistenti: Signor Arcangelo Vingo di Pisa e signor Nicola Mariottinidi Arezzo

Ammoniti:  Bollino (S), Palmiero (C), Camigliano (C) Saracco (C)

Espulsi: 

Angoli: 6-3

Recupero:¬†2′ – 5′

Note: Pomeriggio dal clima primaverile ma con cielo coperto. Terreno del Nobile in discrete condizioni. Presenti poco pi√Ļ di 900 spettatori con una trentina di tifosi rossoblu.¬†