ASCOLTA RLB LIVE
Search
rendecaserta1901

Rende, nuova sconfitta casalinga. La Casertana fa festa con il cosentino De Rose

Terzo ko casalingo consecutivo per il Rende sconfitto da una buona Casertana che passa nella ripresa con la zampata di De Rose. I falchetti agganciano la zona play-off. Biancorossi spuntati e poco incisivi

.

RENDE –¬†Un goal a met√† della¬†ripresa siglato del cosentino¬†Ciccio De Rose, regala un prezioso successo alla Casertana che espugna con merito il Marco Lorenzon e trova 3 punti d’oro per agganciare il Siracusa¬†al 10 posto in classifica che significa zona play-off. Passo indietro invece per i biancorossi che dopo il successo di Matera cadono nuovamente in casa collezionando il terzo ko consecutivo. Quello che nel girone di andata, e in parte anche in quello di ritorno, era diventato un fortino √® diventato invece terreno di conquista per diverse squadre. Il Rende non vice in casa oramai da due oltre due mesi (3 a 0 al Fondi a inizio Febbraio) anche se grazie ai risultati maturati nel pomeriggio, cambia poco dal punti di vista di classifica. E domenica prossima il derby contro il Cosenza.

Primo tempo Forte si supera su Godano

La partita inizia subito su ritmi alti. La prima occasione¬†la costruisce la Casertana: lungo¬†lancio di De Rose¬†che pesca¬†Meola bravo a incunearsi a sinistra e calciare in porta chiamando De Brasi alla risposta in angolo. Su capovolgimento di fronte √® l’ex numero 1 Forte a superarsi deviando di piede un¬†bolide rasoterra di Godano. Dall’altra parte il solito Meola conclude alto da buona posizione. Le due squadre¬† giocano a viso aperto e senza tatticismi anche se peccano molto di imprecisione. Dopo i primi 20 di gara √® la Casertana a farsi preferire¬†Al 25′ girata al volo di Santoro da dentro l’area, pallone deviato in corner da un difensore del Rende. Sul finale di primo tempo nuova occasione per gli ospiti: azione manovrata¬†di Alfageme che serve De Rose che prova a premiare l’inserimento in area di D’Anna che per√≤ impatta male di testa e il pallone si spegne sul fondo. Il primo tempo si chiude con un tiro-cross di Turchetta che chiama De Brasi alla respinta.¬†

rendecaserta1001

La zampata di De Rose, Rende poco incisivo 

Nel secondo tempo almeno per i primi 20′¬†minuti¬†succede veramente poco con le due squadre che faticano a costruire azioni limpide. Il Rende prova a rendersi pericoloso, ma¬†fatta eccezione per una conclusione da dimenticare di¬†Gigliotti dalla distanza e un tiro di¬†Vivacqua¬†“sporcato”¬†in angolo dalla difesa ospite, di pericoli veri e propri nemmeno l’ombra. I falchetti effettuano due cambi e al 67′ costruiscono una bella azione¬†con una combinazione tra¬†Pinna¬†e D’Anna¬†che serve un pallone in area per Turchetta che non arriva a impattare la sfera. Ma passa un solo minuto e la Casertana sblocca la gara con De Rose bravo a stoppare di petto una “spizzata” di testa del neo entrato Padovan su Cross e Meola e battere de Brasi con un tiro sottoporta. Trocini prova a rivoluzionare la sqaudra effettuando addirittura in quadruplo cambio in poco pi√Ļ di 2 minuti ma il Rende accusa il colpo e nonostante la buona volont√† non riesce a creare pericoli alla retroguardia rossoblu che controlla il match a proprio piacimento e¬†sfiora anche il raddoppio proprio in chiusura di gara con¬†Padovan che si divora un goal fatto mandando fuori un pallone d’oro servito da Turchetta. E’ l’ultima azione di gara che si conclude con la festa dei rossoblu che agganciano la zona play-off

 

——————————————————————————————————————————-

 

RENDE CALCIO (3-5-2): De Brasi, Pambianchi, Marchio, Gigliotti (85′ Felleca), Actis¬†Goretta (78′ Ricciardo), Rossini, Germinio, Franco (76′ ¬†Laaribi), Vivacqua (77′ Ferreira), Godano (77′ Viteritti), Cuomo
Panchina:
Polverino, Viteritti, Boscaglia, Sanzone, Piromallo, Ricciardo, Coppola, Felleca, Laaribi, Novello, Calvanese, Ferreira
Allenatore:
 Bruno Trocini

CASERTANA CALCIO¬†(4-2-3-1): Forte, Meola, Lorenzini, D’Anna (83′ Rajcic), Santoro, Pinna, Alfageme (64′ Padovan), De Rose, Polak, Romano (62′ Rainone), Turchetta
Panchina: Gragnaniello, Finizio, Forte II, Rajcic, Padovan, Cigliano, Minale, Rainone, Tripicchio, De Vena
Allenatore: Luca D’Angelo

Arbitro: Signor Luca Zufferli di Udine

Assistenti: Signor Pierluigi Mazzei di Brindisi e signor Giovanni Mittica di Bari

Angoli: 3-6

Ammoniti: Laaribi (R)

Espulsi: 

Recupero:¬†2′ – 4′

Note:¬†Pomeriggio primaverile con cielo velato¬†e temperatura sui 22 gradi. Terreno del¬†Marco Lorenzon in buone condizioni. Presenti poco pi√Ļ di 400 spettatori con una cinquantina di tifosi della Casertana.¬†

Tutte le foto del match realizzate da Marco Belmonte

rendecaserta101rendecaserta201rendecaserta401rendecaserta601rendecaserta501rendecaserta701rendecaserta801rendecaserta901rendecaserta301rendecaserta1001rendecaserta1101rendecaserta1201rendecaserta1301rendecaserta1401rendecaserta1501rendecaserta1601rendecaserta1701rendecaserta1801