ASCOLTA RLB LIVE
Search

Tra Bisceglie e Cosenza un pari noioso che serve a poco. Rossoblu senza successo da 6 gare

Finisce a reti bianche una gara noiosa con pochissime emozioni. Rossoblu meglio nel primo tempo ma preoccupa la sterilità offensiva. Nel secondo tempo espulso Dermaku per doppia ammonizione. Nella prima frazione allontanato Braglia dalla panchina per proteste

.

Bisceglie –¬†Termina¬†senza reti e con pochissimi acuti il match tra il Bisceglie e il Cosenza che alla fine portano a casa un punticino a testa che sicuramente fa pi√Ļ comodo ai padroni di casa, molto meno ai¬†rossoblu, alla sesta gara senza¬†successo che continuano a denotare una preoccupante sterilit√† offensiva. Perez, ancora a secco da quando veste la maglia del Cosenza, si danna l’anima la davanti ma servito poco (e male) conclude in porta pochissime volte. Nell’unica palla buona di tutta la gara prova a battere Crispino con un pallonetto debole. Anche Baclet, che ha giocato¬†in coppia con l’ex attaccante dell’Ascoli, nonostante l’impegno¬†alla fine non tira praticamente mai. Opaca anche la gara di Mungo.

Corsi

A scusante del Cosenza la serie di gare ravvicinate,¬†l’infortunio al 27′ di Loviso¬†(mandibola rotta) e un intero secondo tempo giocato in inferiorit√† numerica per il doppio giallo a Dermaku che salter√† cos√¨ la delicata sfida contro la capolista Lecce di luned√¨ prossimo. A proposito di espulsione, anche il tecnico del Cosenza √® stato allontanato dal terreno di gioco dal signor Garofalo di Torre Annunziata per proteste proprio per il fallo su Loviso. Senza infamia e senza lode la gara dei padroni di casa che hanno realmente provato a spingere solo in superiorit√† numerica arrivando alla conclusione in un paio di circostanze. L’azione pi√Ļ pericolosa a 10 dal termine con¬†D’Urso¬† che lascia partire dalla distanza un gran destro che Saracco vola a deviare in angolo. Ora i rossoblu sono attesi dal return match di Coppa Italia contro la Viterbese mercoled√¨. Per passare il turno¬†e provare la rimonta servir√† decisamente un altro Cosenza.

 

 


                                                              logo-Cosenza Calcio

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Bisceglie¬† ¬†–¬† ¬†¬†Cosenza¬†0¬†–¬†0

                    Marcatori: 

 

SECONDO TEMPO

94′ –¬†FINALE DI GARA
90′ –¬†
Saranno 4 i minuti di recupero
Ammonizione¬†89′ –¬†
Ammonito Vrdoljak dopo un fallo su Tutino
87′ –¬†
Proteste dei calciatori rossoblu per un presunto fallo su Tutino agganciato in area di rigore. Il signor Garofalo fa cenno di proseguire
Sostituzione83 –
Cambio nel Bisceglie. Lascia il campo Toskic sostituito da Vrdoljak
Sostituzione81¬†–¬†
Doppio cambio nel Cosenza. Fuori Mungo e Perez, dentro Tutino e Okereke
80′ –
¬†Sventola di D’Urso dalla distanza, Saracco vola a deviare in angolo il destro del calciatore del Bisceglie
79′ –¬†
Cosenza che oramai pensa solo a difendersi dagli attacchi del Bisceglie che con l’entrata di Prezioso e Ayina ha decisamente avanzato il proprio baricentro
74′ –
Azione pericolosa del Bisceglie con Azzi che se ne va a destra e mette un pallone per D’Ursi anticipato da un provvidenziale intervento di Idda
Sostituzione72¬†–¬†
Doppio cambio nel Bisceglie. Fuori Jovanovic  e Montinaro e dentro Prezioso e Ayina
Sostituzione68′¬†–¬†
Cambio nel Cosenza. Se ne va Baclet sostituito da Camigliano. La difesa rossoblu ritorna a 3
Ammonizione¬†66 ‘ –¬†
Ammonito Mungo per un intervento duro su Azzi
62′ –¬†
Perez mette in area un buon pallone per Baclet che stacca di testa ma viene contrastato da Delvino¬†e l’azione sfuma
58′ –
Per ora nessun cambio in casa Cosenza con Corsi e D’Orazio che si sono¬†abbassati sulla linea dei difensori
56′ –¬†
Conclusione di Toskic direttamente su calcio di punizione. Saracco si allunga e devia in angolo
Ammonizione¬†Espulsione¬†54¬†‘ –¬†
Dermaku stende Jovanonic e viene ammonito. Doppio giallo per il difensore del Cosenza che finisce sotto la doccia

52′ –¬†
Padroni di casa decisamente pi√Ļ pimpanti in questo avvio di ripresa. Bisceglie al tiro con D’Ursi bloccato a terra da Saracco
45′ –¬†
Riparte la contesta al Gustavo Ventura, nessun cambio nell’intervallo. Il Cosenza al 27′ della prima frazione √® stato costretto a sostituire per infortunio Loviso con Palmiero

.

PRIMO TEMPO

48′ –¬†FINALE DI PRIMO TEMPO
45′ –¬†
Ci saranno 3′ minuti di recupero
41′ –¬†
Cross pericoloso di D’Orazio che attraversa tutta ‘area di rigore del Bisceglie. Perez in ritardo non riesce a intercettare la sfera
40′ –
Partita che negli ultimi 10 minuti è diventata farraginosa e continuamente spezzettata
36′ – Il signor¬†Garofalo allontana dalla panchina il tecnico Braglia¬†per proteste

Ammonizione¬†28′ –¬†
Dermaku blocca la ripartenza di Jurkic e si becca il giallo
Sostituzione26′¬†–¬†
Loviso non ce la fa ed è costretto a uscire dal campo. Al suo posto Palmiero
Ammonizione¬†22′ –¬†
Ammonito Toskic per un duro intervento su Loviso costretto a uscire momentaneamente dal campo
20′ –¬†
I rossoblu continuano a mantenere alta la pressione costringendo il Bisceglie nella propria metà campo
16′ –¬†
Occasione goal per il Cosenza. Loviso pesca sul filo del fuorigioco Perez che sull’uscita di Cripino prova a superare il portiere con un pallonetto. Conclusone per√≤ debole e sbilenca e¬†Markic si salva allontanando il pallone di testa
14′ –
Ripartenza del Bisceglie conclusa con un tiro dalla distanza di Risolo che finisce altissimo sulla traversa
10′ –¬†
Primi 10′ di gara con il Cosenza che ha decisamente preso in mano le redini della gara
6′ –¬†
Baclet pericoloso in area di rigore. L’attaccante prova¬†a intercettare un rasoterra di Perez dalla destra, pallone salvato quasi sulla linea¬† di porta da una provvidenziale scivolata di Petta¬†
5′ –
¬†Prima conclusione in porta del Cosenza con Corsi che calcia dalla distanza un pallone crossato dalla sinistra da D’Orazio. Tiro debole e centrale che Crispino blocca a terra
1′ –
Il Bisceglie da il via alla contesa. Cosenza che attaccherà da sinistra verso destra

Momento di commozione con le due squadre che osservano 1′ minuto di silenzio in ricordo di Davide Astori, il capitano della Fiorentina scomparso una settima fa

Ecco le due squadre fare il loro ingresso sul terreno del Gustavo Ventura. Cosenza in campo con la classica maglia bianca da trasferta. Padroni di casa in completo a strisce nere e azzurre

 

 

 

.

‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ‚ÄĒ-

UNIONE CALCIO¬†BISCEGLIE¬†(3-5-2):¬†¬†Crispino, Jurkic,¬†D’Ursi, Jovanovic (72′ Prezioso), Toskic (83′ Vrdoljak), Giron, Delvino,¬† (72′ Ayina) Montinaro, Risolo, Markic, Dentello Azzi
Panchina: Vassallo, Alberga, Colella, Russo, Diallo, Petta, D’Ancora, Migliavacca, Pirolo, Prezioso, Vrdoljak, Ayina
Allenatore: Gianfranco Mancini

COSENZA CALCIO¬†(3-5-2):¬†¬†Saracco, Corsi, Idda, Mungo (81′ Tutino), Perez (81′ Okereke), Baclet (68′ Camigliano), Calamai, Loviso (26′ Palmiero), Pascali, D’Orazio, Dermaku
Panchina: Zommers, Ramos, Palmiero, Boniotti, Okereke, Tutino, Camigliano, Trovato, T. Braglia, 
Allenatore: Piero Braglia

Arbitro: Signor Gino Garofalo di Torre Del Greco

Assistenti:¬†Signor¬†Francesco D’apice e signor Michele Somma di Castellammare di Stabia

Ammoniti: Toskic (B), Dermaku (C), Mungo (C), Vrdoljak (B)

Espulsi: Dermaku (C)

Angoli: 5-2

Note: Giornata¬†quasi primaverile a¬†Bisceglie. Terreno del¬†Gustavo Ventura in buone condizioni. Presenti poco pi√Ļ di 1.200 spettatori con una ventina di tifosi rossoblu sistemati in curva. Prima del fischio d’inizio le due squadre hanno osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Davide Astori, il capitano della Fiorentina morto una settimana fa. Al 36′ del primo tempo allontanato il tecnico Piero Braglia per proteste

.
.
.




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config