ASCOLTA RLB LIVE
Search

Il Rende batte l’Akragas e chiude al 5′ posto in classifica un 2017 da incorniciare

Grazie al successo casalingo per 2 a 0 ottenuto contro i siciliani, i biancorossi vanno alla sosta invernale con un fantastico 5′ posto in classifica. Gara subito in discesa con la rete di Franco al 5′ del  primo tempo. Nella ripresa il raddoppio di Rossini al 50′ con gli ospiti in 10 per il rosso a Mileto

.

RENDE – Da matricola terribile a realtĂ  acclarata della serie C e con un girone di ritorno che si annuncia elettrizzante. I ragazzi di Trocini chiudono nel migliore dei modi questo 2017 per certi versi magico ed inaspettato, battendo al Lorezon il fanalino di coda Akragas per 2 a 0 con un goal per tempo, che spegne le speranze dei siciliani con un piede e mezzo nei dilettanti. I biancorossi, dopo il fantastico tris rifilato alla Regina nel weekend natalizio, portano a casa un successo meritato e frutto anche di una partenza a razzo. Non sono passati nemmeno 5 minuti e il Rende trova subito il goal del vantaggio. Goretta si smarca e serve Franco che dal limite dell’area fa partire un sinistro imprendibile per Vono. L’Akragas pian piano si riorganizza e prova a rientrare in partita ma in avanti c’è poca sostanza e a parte qualche buon incursione di Longo, è invece il Rende a sfiorare il raddoppio con con le conclusioni di Panbianchi e Ricciardo fermate dalle parate di Vono.

rendeagragas1001

La ripresa parte nel segno di Godano: l’esterno biancorosso si accentra e lascia partire un velenosissimo sinistro che si alza di poco sulla traversa. Al 4′ della ripresa l’Akragas resta in 10 uomini per una presunta gomitata a palla lontana di Mileto a Ricciardo che il signor Cascone di Nocera Inferiore punisce con il cartellino rosso. Passa un solo minuto e il Rende trova il raddoppio. Goretta, servito da Laaribi, dalla sinistra mette in area un pallone filtrante per lo smarcato Rossini. L’ex Giana Erminio deposita facilmente alle spalle di Vono. Padroni di casa col doppio vantaggio in saccoccia che amministrano la partita a proprio piacimento anche perchĂ© i siciliani non hanno la forza di reagire. L’ultima occasione è ancora per i biancorossi e porta la firma di Gigliotti che scaraventa un bolide alto sulla traversa da circa trenta metri. La gara si chiude con la festa dei tifosi e dei calciatori del Rende che chiude l’anno al 5′ posto in classifica. 

rendeagragas101

Trocini:”Vittoria preziosa, chiudiamo l’anno a 31 punti che è un grandissimo bottino”

Soddisfazione a fine gara da parte del tecnico Bruno Trocini “Abbiamo fatto quello che speravamo, 31 punti sono un ottimo bottino, i ragazzi hanno giocato in maniera splendida. Prima delle feste i ragazzi sono partiti con l’atteggiamento giusto, con un grande senso dell’umiltĂ . Le partite facili non esistono, si deve giocare sempre con la massima attenzione, come se fosse uno spareggio. I ragazzi, oggi, per l’ennesima volta, l’hanno dimostrato. Dove migliorare? Sicuramente ci sono diversi aspetti a cominciare dai calci piazzati. Si deve lavorare e migliorare certo. Goretta? A mio avviso, come tutti gli attaccanti, sono giudicati dai gol… ha subito la categoria nelle prime partite, ora sono due mesi che gioca molto bene ed è destinato a crescere. Calciomercato? Non ne parlo, io sono felicissimo della squadra che ho”.
 
In sala stampa anche l’autore del vantaggio Franco: “Era fondamentale vincere,  lo abbiamo fatto e ora possiamo divertirci. Il nostro obbiettivo è la salvezza, ci manca ancora qualche punticino ma siamo consapevoli della nostra forza. Al gol ci sono andato spesso vicino, lo cercavo e sono felicissimo di chiudere il 2017 in questo modo”.

—————————————————————————————————————————-

Rende Calcio (3-5-2): Forte, Pambianchi, Sanzone, Ricciardo, Actis Goretta (st, Vivacqua), Rossini (st, Boscaglia), Franco (st, Gigliotti), Blaze (st, Calvanese), Porcaro, Laaribi, Godano (st, Felleca).
A disposizione: De Brasi, Viteritti, Boscaglia, Marchio, Gigliotti, Germinio, Coppola, Felleca, Vivacqua, Calvanese, Modic A, Modic M
Allenatore: Bruno Trocini
Società Sportiva Akragas  (4-2-3-1): Vono, Russo, Mileto, Carrotta (st, Vicente), Parigi (st, Moreo), Longo, Salvemini, Pisani, Sepe (st, Minatori), Scrugli, Bramati (st, Franchi). 
A disposizione: Lo Monaco, Franchi, Rotulo, Vicente, Ioio, Minacori, Saitta, Navas, Petrucci, Moreo, Tripoli, Gjuci
Allenatore: Raffaele Di Napoli
Arbitro: Signor Mario Cascone di Nocera Inferiore
Assistenti: Signor Mauro Dell’Olio di Molfetta e signor Mattia Politi di Lecce
Ammonizioni: Franco, Boscaglia (R), Carrotta, Pisani, Russo, Sepe (A)
Espulsioni: Mileto (A)
 
Angoli: 8-7
Note: Pomeriggio soleggiato e non freddo a Rende. ,Terreno del Lorezon in discrete condizioni nonostante le piogge degli ultimi giorni. Presenti poco più di 500 spettatori

 

LE FOTO DEL MATCH REALIZZATE DA MARCO BELMONTE

 




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config