ASCOLTA RLB LIVE
Search

Il Cosenza √® inarrestabile. Battuta anche la Paganese con le reti di Bruccini e D’Orazio

Quarto sigillo consecutivo per i rossoblu che chiudono il 2017 battendo con il pi√Ļ classico dei risultati la Paganese, al termine di un match senza storia¬†e deciso dalle reti in apertura di Mirko Bruccini e nel secondo tempo di D’Orazio. Cosenza che vola al 7′ posto in classifica

.

PAGANI (SA)¬†– E sono quattro. Il Cosenza conferma il suo stato di grazia portando a casa il quarto sigillo consecutivo di questo strepitoso dicembre, grazie al successo ottenuto contro una Paganese¬†inconcludente e mai in partita, battuta per 2 a 0 con le reti firmate all’11’ da Mirko Bruccini (per il centrocampista rossoblu 5 rete stagionale) e a met√† secondo tempo da D’Orazio. Successo che permette al Cosenza di salire al 7′ posto in classifica a soli 3 punti dal quarto posto. Partita mai in discussione quella andata in scena al Marcello Torre e letteralmente dominata dal Cosenza che oltre alle due marcature pu√≤ recriminare su almeno 4 nitide palle goal sbagliate da Tutino e compagni che vanno alla sosta invernale con il miglior rendimento di tutto il girone nell’ultimo mese e mezzo. Merito di una sqaudra che ha saputo reagire alle difficolt√† trovando la giusta quadratura grazie alla sagacia del suo tecnico Piero Braglia vero protagonista di questa irresistibile ascesa.

Paganese Cosenza

Tornando alla gara, il Cosenza sin dai primissimi minuti spinge sull’acceleratore con l’indiavolato Tutino creando pericoli alla porta di Gomiz che all’11 capitola. L’attaccante napoletano porta palla e serve Calamai che si beve Picone con una finta e pennella un pallone sul secondo palo dove c’√® appostato Bruccini che non ci pensa due volte e colpisce al volo il pallone che finisce nel sacco. La rete del vantaggio mette in discesa la gara del Cosenza che pu√≤ agire in contropiede, mentre in difesa Idda, Pasqualoni e Dermaku dormono sonni tranquilli, anche perch√© la Paganese non si rende mai pericolosa. I rossoblu invece quando attaccano fanno male e sfiorano il raddoppio creando tre nitide occasioni da goal con Idda che cicca il pallone da pochi passi e con lo scatenato Tutino che prima si vede deviato un tiro a botta sicura da Galli subentrato a Gomis, poi prova a superare il portiere campano con un tocco morbido ma il pallone esce sul fondo di poco.

Il secondo tempo √® avaro di emozioni, anche perch√© il Cosenza gestisce il vantaggio con assoluta tranquillit√†¬†mentre la Paganese non ha la forza n√® gli uomini per creare pericoli a Saracco che si limita all’ordinaria amministrazione. Braglia sostituisce Mendicino con Statella per sfruttare la velocit√† nella ripartenze¬†e i cambi, ancora una volta, danno ragione al tecnico toscano perch√© i rossoblu¬†al 68′ chiudono la gara con D’Orazio che su cross di Calamai stoppa di petto e con una precisa vol√©e infila il pallone nell’angolo. Il tempo si chiude con un goal annullato a Scarpa per fuorigioco ed il tris sfiorato da Tutino fermato solo da un grande intervento di Galli. In pratica √® l’ultimo acuto di una gara che permette al Cosenza di chiudere alla grande il 2017 e andare alla sosta invernale consapevole che c’√® tutto un girone di ritorno per continuare a scalare posizioni di classifica.

 


                                                 Paganese Calcio 1926 Logo             

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Paganese¬† ¬† ¬† –¬† ¬†¬†¬†Cosenza¬†0¬†–¬†2

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Marcatori: 9′ Bruccini, 68′ D’Orazio
.
.

 

SECONDO TEMPO

94′ –¬†FINALE DI GARA
Sostituzione92′ –¬†
Sostituzione Paganese. Dentro Grillo al posto di Tascone
90′ –¬†
Ci saranno¬†4′ minuti di recupero
Sostituzione87′ –
 Doppio Cambio nel Cosenza. Fuori Palmiero e Bruccini e dentro Trovato e Loviso
86′ –
Il¬†Cosenza sfiora il tris con Tutino che se ne va in velocit√† e a tu per tu con Galli prova a piazzare il pallone nell’angolo ma il portiere della Paganese si supera e dice no
Ammonizione¬†79′ –¬†
Ammonito Bruccini per un intervento duro su Scarpa 
Sostituzione72′ –¬†
Sostituzione Paganese. Se ne va Talamo, al suo posto Regolanti
Sostituzione71′ –
Cambio nel Cosenza. Fuori Pasqualoni e dentro Pascali
Goal268′ –¬†GOAL¬†COSENZA CON¬†D’ORAZIO. Azione insistita del Cosenza conclusa con un cross preciso di¬†Calamai¬†che pesca D’Orazio¬†dimenticato in area. il terzino del Cosenza ha tutto il tempo¬†per stoppare il pallone di petto e con¬†un sinistro¬†al volo spedirlo nell’angolo alto dove Galli non pu√≤ nulla
65′ –¬†
Succede davvero poco in questo secondo tempo. Paganese confusionaria e mai pericolosa, Cosenza che si limita a controllare provando qualche ripartenza con Tutino e Statella
Ammonizione¬†64′ –¬†
Palmiero sgambetta ingenuamente Meroni a centrocampo e si becca il giallo
Ammonizione¬†60′ –
Piana abbatte Statella che si stava involando verso la porta di Galli. Giallo inevitabile per il difensore centrale della Paganese
Ammonizione¬†55′ –¬†
Calcione di Bensaja a Palmiero. Cartellino giallo per il centrocampista della Paganese
Sostituzione52′ –¬†
Primo cambio nel Cosenza e Braglia decide di togliere dal campo Mendicino. Al suo posto Statella. Rossoblu che di fatto giocheranno senza una prima punta
49′ –¬†
Punizione da posizione interessante per la Paganese. Batte Scarpa a giro, pallone nelle braccia di Saracco
Sostituzione45′ –¬†
Riparte il match e c’√® un’altro cambio nei padroni di casa. Fuori Picone, che nel primo tempo a sinistra non ne ha azzeccata una, dentro Carini


PRIMO TEMPO


47′ –¬†FINALE DI PRIMO TEMPO
45′ –
Ci saranno due minuti di recupero
44′ –¬†
Cosenza sprecone in questo finale di primo tempo. Girata di D’Orazio che mette il pallone sul secondo palo per Corsi che per√≤ non arriva a ribadire in rete
39′ –¬†Ancora un’occasionissima per Tutino che brucia in velocit√† Picone e sull’uscita del portiere Galli lo supera con un tocco morbido che per√≤ si spegne sul fondo uscendo di pochissimo
34′ –¬†
Mendicino serve in area Tutino¬†che calcia al volo sul primo palo, miracolo di Galli che riesce a deviare in angolo con una mano. Pochi secondi prima angolo di D’Orazio che pesca in area Idda che tutto solo scivola incredibilmente a pochi passi dalla porta
Ammonizione¬†32′ –¬†
Ammonito Picone per un fallo su Tutino che lo aveva saltato secco con un gioco di gambe
29′ –
 
Cesaretti si libera di Palmiero e calcia dal limite di destro che non è il suo piedi. Pallone debole che Saracco fa suo 
Sostituzione28′ –¬†
Doppio cambio nella Paganese. Si fa male il portiere Gomis ed entra Galli. Fuori anche Maiorano e dentro Ngamba
14′ –¬†
Azione personale di Tascone che salta in velocit√† due difensori del Cosenza e quasi dal limite dell’area calcia un pallone che finisce di poco alto sulla traversa
Goal29′ –¬†GOAL¬†COSENZA CON¬†BRUCCINI. Azione avviata da Tutino che serve Calamai sulla sinistra¬†che con un dribbling fa secco Picone e mette in area un pallone sul quale Bruccini √® bravissimo a coordinarsi e¬†colpire al volo battendo Gomis che pu√≤ solo sfiorare. Per il centrocampista rossoblu 5 rete stagionale

1′ –¬†Primo tiro in porta dopo 30 secondi ed √® del Cosenza con un destro debole di Mendicino dal limite che Gomis blocca a terra¬†
0′ –
¬†Il Cosenza batte il calcio d’avvio. Rossoblu che in questo primo tempo attaccheranno da sinistra verso destra
Le due squadre osservano un minuto di silenzio per commemorare l’ex tecnico della Paganese Rino Santin scomparso ieri all’et√† di 84 anni

Ci sono due novit√† dell’ultimo minuto. Nella Paganese non c’√® Baccolo che si √® fatto male nel riscaldamento. Al suo posto Bensaja. Nel Cosenza Baclet dato inizialmente in panchina finisce invece tribuna

Paganese e Cosenza fanno il loro ingresso in campo. Gli uomini di Braglia in campo con la divisa bianca da trasferta. Padroni di casa in completo azzurro

 

.

 

 

 

.

———————————————————————————————————————————–

 

PAGANESE CACLIO 1926¬†(4-3-3): Gomis (28′ Galli), Della Corte, Maiorano (28′ Ngamba), Scarpa, Meroni, Talamo (72′ Regolanti), Bensaja, Piana, Picone (45′ Carini), Cesaretti, Tascone (92′ Grillo)
Panchina: Galli, Carini, Ngamba, Regolanti, Negro, Berdardini, Pavan, Buxton, Acampora, Dinielli, Grillo
Allenatore: Massimiliano Favo

COSENZA CALCIO¬†(3-5-2):¬†Saracco, Corsi, Idda,¬†Palmiero (88′ Trovato), Mendicino (45′ Statella), Pasqualoni (71′ Pascali), Bruccini (88′ Loviso), Calamai, Tutino, D‚ÄôOrazio, Dermaku
Panchina: 
Perina, Statella, Boniotti, Baclet, Trovato, Liguori, Loviso, Pascali
Allenatore: 
Piero Braglia

Arbitro: Signor Paride De Angeli di Abbiategrasso

Assistenti: Signor Francesco Bruni di Brindisi e signor Paolo Laudato di Taranto

Ammoniti: Picone (P), Bensaja (P), Piana (P), Palmiero (C), Bruccini (C)

Espulsi:

Angoli: 0-5

Note:¬†Pomeriggio nuvoloso ma non freddo a Pagani. Terreno del Marcello Torre in discrete condizioni. Pochissimi gli spettatori e quantificabili in alcune centinaia. Presenti una cinquantina di tifosi del Cosenza sistemati nel loro settore Prima del fischio d’inizio le due squadre hanno osservato¬† un minuto di silenzio per commemorare l’ex tecnico della Paganese Rino Santin¬†




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config