ASCOLTA RLB LIVE
Search
rendesiracusa301

Colpaccio del Rende che torna a correre. Un goal di Rossini stende il Monopoli

Un goal in acrobazia di Rossini a inizio secondo tempo regalala una vittoria pesantissima ai ragazzi di Trocini che tornano alla vittoria e dimenticano subito il ko di Trapani

.

MONOPOLI  (BA) –  Il pesante ko subito a Trapani è già acqua passata. I biancorossi sbancando il “Veneziani” di Monopoli, portano a casa un successo pesante e meritato. Pronti via ed è subito il Rende a rendersi pericoloso con due occasioni a cavallo del 15’. Ci prova Blaze con una sassata dai venticinque metri, deviata da Rossini sulla quale è bravo Bifulco a mandare in angolo con l’aiuto della traversa. Sul corner successivo Porcaro schiaccia a terra e il pallone sorvola di un nulla la traversa. Prima mezzora di gioco con i biancorossi pungenti e pronti a tenere in apprensione la retroguardia pugliese sempre con lo scatenato Blaze che prova il tiro dalla distanza. Il Monopoli non riesce a trovare il bandolo della matassa e fatica a costruire azioni pericolose. L’unico tentativo è di Sarao con un diagonale insidioso dai sedici metri.

La ripresa è decisamente più emozionante e si apre subito con la rete che decide il risultato. Sugli sviluppi di un corner Germinio di testa chiama Bifulco alla respinta. Sulla ribattuta Rossini come un falco si avventa sulla sfera e in acrobazia spedisce in rete per il meritato vantaggio. Subito il goal, il Monopoli si sveglia e si riversa in avanti alla ricerca del pareggio. Al 54′ su calcio di punizione Genchi indovina l’angolo giusto ma Forte è miracoloso e smanaccia in calcio d’angolo. Dalla distanza ci provano prima Donnarumma e poi Bei, ma in entrambe le occasioni il portiere calabrese è attento e respinge in angolo. Il Monopoli ci crede e gli ultimi 10 minuti si giocano solo nella metà campo biancorossa, ma gli uomini di Trocini, seppur in affanno, lottano su tutti i palloni e riescono a portare a casa il successo che permette al Rende di accomodarsi due punti sotto gli stessi pugliesi e arrivare alla prossima sfida contro il Matera con il morale a mille.
rende-calcio 
A fine gara grande la soddisfazione nelle parole del tecnico  Trocini: “Si, oggi tre punti importanti dopo la brutta sconfitta a Trapani, il merito è tutto dei ragazzi che avevano voglia di cancellare la sconfitta di tre giorni fa e gli faccio i complimenti. Noi outsider? So che il Rende è una squadra che dovrà soffrire per salvarsi, che dovrà lottare contro tutti e che è piena di esordienti in C per cui sappiamo che dovremo sudare ogni punto per arrivare alla salvezza. Gli obiettivi? Ora c’è il Matera, dobbiamo pensare partita per partita e poi alla pausa potremo aprire il cellulare e vedere la classifica”
——————————————————————————————————————-
Monopoli (3-5-2): Bifulco, Bei, Ricci, Mercadante, Rota (81’ Souare), Zampa (58’ Zibert), Scoppa (59’ Russo), Sounasm Donnarumma, Genchi, Sarao (81’ Paolucci)
Allenatore: Tangorra
Rende (3-5-1-1): Forte, Germino, Porcaro, Pambianchi, Otranto (83’ Viteritti), Laaribi, Boscaglia, Rossini, Blaze, Modic (67’ Gigliotti), Actis Goretta (67’ Vivacqua)
Allenatore: Trocini
Arbitro: Nicolò Cipriani di Empoli
Marcatori: 49’ Rossini (Rende)
Ammoniti: Scoppa, Laaribi, Blaze