ASCOLTA RLB LIVE
Search
carabinieri sera

Tragico incidente domestico nel cosentino, sedicenne si taglia la gola con una motosega

Una tragedia immane accaduta nel garage di casa del 16enne, Antonello Santagada morto a seguito di un terribile incidente domestico.

 

FRANCAVILLA MARITTIMA (CS) – Una vera e propria tragedia, domestica e familiare avvenuta ieri intorno alle 19.00. Antonello Santagada, 16 anni, secondo le prime ricostruzioni si trovava nel garage adiacente la propria abitazione, dove viveva con la famiglia in via Tre Case nella parte alta di Francavilla Marittima. Il giovane avrebbe imbracciato una motosega, ma nel tentativo di metterla in moto, l’attrezzo gli sarebbe accidentalmente scappato di mano andando a recidere la giugulare.

Una ferita terribile che non gli ha dato scampo. Il giovane è morto per una fortissima emorragia. Inutile l’intervento dei sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare la morte del 16enne. Antonello frequentava il terzo anno Geometra, all’Istituto Filangieri di Trebisacce. Sul luogo dell’incidente si sono recati anche i carabinieri di Francavilla per i rilievi e la ricostruzione di quanto accaduto. Sul corpo del giovane non è stato comunque disposto l’esame autoptico e la salma è stata riconsegnata ai familiari. Le esequie del giovane studente si svolgeranno domani, mercoledì 11 ottobre, nella Chiesa Madre dell’Annunziata di Francavilla-Paese.