ASCOLTA RLB LIVE
Search
rendesiracusa901

Il Rende si fa male da solo, Mancino regala i primi tre punti al Siracusa

Prima sconfitta interna per la compagine di Trocini che cede al Siracusa. Decide la rete di Mancino ad inizio ripresa. Determinante l’espulsione di Franco nel primo tempo che ha costretto ha costretto i biancorossi ha giocare per tutta la ripresa in inferiorità numerica.

.

RENDE (CS) – Sconfitta casalinga per il Rende che al “Marco Lorenzon” cede il passo al Siracusa che approfitta di alcune ingenuità della squadra biancorossa e mette i primi punti in cascina. Trocini ed i suoi si mangiano le mani per un’occasione persa perchè il primo tempo dei padroni di casa, buono e pieno di voglia, è stato macchiato dall’espulsione di Franco che ha cambiato l’inerzia della gara. Il Rende scende in campo con l’ormai collaudato 3-5-2 con in avanti Actis Goretta supportato da Ricciardo mentre il Siracusa si presenta in Calabria più moderato con un unica punta Scardina ed alle sue spalle il fantasista Catania. Il primo tiro nello specchio è della squadra di casa dopo soli 4 minuti con Rossini che però non impegna Tomei.

rendesiracusa301

La prima grande occasione arriva al 12′ quando Gigliotti mette una buona palla sulla testa di Actis Goretta che da buona posizione manda fuori. Il Siracusa si fa vivo al 22′ con Mancino ma la sua conclusione debole finisce nelle mani di Forte. Ancora Rende pericoloso; corner tagliato di Laaribi, Porcaro svetta di testa mandando la palla fuori di poco. Svolta della partita al 36′:Franco entra in netto ritardo su Catania e l’arbitro Provesi non ci pensa su due volte ed espelle il calciatore del Rende. Trocini subito corregge la squadra inserendo Boscaglia al posto di Actis Goretta. Nonostante l’inferiorità la squadra più pericolosa in campo è sempre il Rende che nei due minuti di recupero della prima frazione di gioco va ancora vicino al vantaggio. In tutte e due le occasioni è Ricciardo che minaccia la difesa siciliana; prima si vede deviare in angolo un gran tiro dal limite da Tomei e poi viene fermato dall’arbitro che gli annulla una rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo per fuorigioco di Pambianchi.

rendesiracusa401

La ripresa inizia malissimo per il Rende che subisce subito la rete del vantaggio ospite. Catania lanciato a rete salta Forte ma si allunga la palla e serve Mancino che in corsa non sbaglia. La rete da fiducia al Siracusa che si affaccia, anche facilitato dall’uomo in più, dalle parti di Forte con più insistenza rispetto al primo tempo, De Vito prima e Giordano poi non inquadrano però lo specchio della porta. Il Rende cerca di riprendere in mano la gara e ci prova al minuto 70 su punizione con il capitano Pambianchi ma la sfera finisce alta sulla traversa come un tiro di Blaze qualche minuto dopo. Ci prova anche Gigliotti ma la sua folata sulla fascia non porta i frutti sperati. il Siracusa si difende con ordine e rende inutile il forcing finale dei padroni di casa; al triplice fischio finale i cento tifosi arrivati dalla sicilia festeggiano insieme alla squadra i primi tre punti della stagione mentre al Rende rimane solo l’amaro in bocca.

Le foto del match realizzate da Marco Belmonte

rendesiracusa501

rendesiracusa701

rendesiracusa601

rendesiracusa801

rendesiracusa1101

rendesiracusa1201

rendesiracusa1301

rendesiracusa1401

rendesiracusa1501

rendesiracusa1601