ASCOLTA RLB LIVE
Search

Domani rombo di motori per la Salita di Cellara, 86 piloti in gara

Domani, sabato 12 agosto, alle 9,30 segnale di start per le prove ufficiali, in due manche. Domenica, sempre alle 9,30, la nona Salita di Cellara.

 

CELLARA (CS) – Saranno 86 i piloti che si sfideranno sul tracciato della Cellara Colle d’Ascione. La nona edizione della cronoscalata organizzata dalla scuderia Cosenza Corse, infatti, si preannuncia ricca di suspense. Oggi alle 15,30 a Piano Lago, sono iniziate le operazioni di verifica per i documenti dei piloti e per le rispettive vetture. La competizione rientra nel novero delle gare AciSport, e vedrà impegnati i migliori talenti dell’automobilismo in salita. L’uomo da battere sarà il siciliano Domenico Cubeda, al volante di una Osella FA30 di gruppo E2SS griffata Cubeda Corse. Il gruppo E2SC sarà animato da Leonardo Nicoletti e Luca Caruso (entrambi su Radical Prosport, rispettivamente ASD Kronoracing e Ionia Corse). Il catanzarese Francesco Ferragina correrà su una Elia Avrio della scuderia Vesuvio, mentre Paola Almirante gareggerà su Radical SR3 della New Generation Racing.

 

Tanti piloti locali tra i prototipi di gruppo CN: come i veterani-amici Emilio Scola e Silvio Reda (che si sfideranno su una Osella Pa 20 S), il cosentino Franz Caruso su Osella Pa 21 Evo Cosenza corse e Antonio Fuscaldo su vettura gemella. In gruppo E1 Italia da segnalare la presenza di Ennio Donato su Ford Escort CSW della Porto Cervo Racing; Rosario Scerbo su Renault 5 GTT e Alfredo Mancaruso su Peugeot 105 Suzuki. In gruppo A occhio a Francesco Urti su Alfa 147, mentre in gruppo N si sfideranno i vari Danilo Aceto su Peugeot 106, Luigi De Virgilio su Seicento e Vincenzo De Sio su Honda Civic. Tra le Racing start il catanzarese Gianluca Rodino su Peugeot 106, Mattia Caruso su Mini Cooper, Eusebio Arduino su Polo. Infine, tra le bicilindriche Mirko Paletta su Cinquecento Sila Racing, Antonio Ferragina e Domenico Procopio sono tra i piloti più attesi. Non ci sarà l’idolo locale Domenico Scola jr., che sta preparando la vettura in ottica campionato italiano.

 

Sabato, alle 9,30, la prima delle due manche di prova. Domenica, sempre in due manche e sempre a partire dalle 9,30, la nona edizione della Salita di Cellara. Gli 86 piloti iscritti si presenteranno domani ai nastri di partenza delle prove ufficiali, che consentiranno di determinare le strategie e le regolazioni in vista della gara di domenica. I migliori esponenti dell’automobilismo montano si sfideranno su un tracciato, tecnico e guidato, che dalla località Castagneto va a raggiungere, dopo 5,95 km, il suggestivo Colle d’Ascione di Cellara. In gara saranno tanti i piloti provenienti dalle varie regioni d’Italia e contendersi il primato nei vari gruppi e classi. “Siamo felici di aver ripreso questa splendida manifestazione – ha dichiarato il presidente della Cosenza Corse, Sergio Perri – anche grazie all’impegno dell’Automobile Club di Catanzaro e, quest’anno, grazie all’AC di Cosenza che si è messo a completa disposizione affinché questa bella gara ritornasse a disputarsi. Per fortuna – ha concluso – il gran caldo dei giorni scorsi sembra essere calato e questo potrà giovare alla cornice di pubblico che si assieperà nei pressi del tracciato”. Domani, sabato 12 agosto, alle 9,30 segnale di start per le prove ufficiali, in due manche. Domenica, sempre alle 9,30, la nona Salita di Cellara.

In foto l’auto con cui corre Cubeda

9-salita-cellara-colle-d-ascione-2017_orig




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config