ASCOLTA RLB LIVE
Search

PdR – Partito della Rassegnazione

Una prima veloce, superficiale, quanto amara, analisi del voto amministrativo in Italia, ci conferma alcuni dati.

 

Il bipolarismo nel nostro Paese funziona!… Infatti allo stato attuale il nostro Paese si divide tra chi vota e chi non vota… anzi non pensa minimamente!… Le percentuali votanti crollano dappertutto fa specie come il voto amministrativo sia una “battaglia” di quartiere quindi più coinvolgente di altre competizioni. Da questo dato estrapoliamo, con innegabile evidenza, quanto la politica sia lontana dalla gente o viceversa.

Il Voto appena espresso non esprime in larga maggioranza nessun cambiamento o svolta politica, determina, invece, che almeno quattro italiani su dieci non votano, ottenendo in automatico la maggioranza relativa. Triste il fatto che la prima ed unica “parola” democratica si stata tradita e abbandonata… triste come la politica abbia colpevolmente e subdolamente creato e voluto questa assenza dal seggio… triste come noi tutti siamo diventati complici.

Il Voto rappresenta Libertà… è evidente che la Libertà nel nostro Paese non esiste… è evidente che non interessa la Libertà a questa classe politica… è evidente che il trend intrapreso è quello della rassegnazione e dell’impotenza popolare. Gli Italiani non sono coinvolti e non si fanno coinvolgere su temi importanti e vitali… gli Italiani non sono stimolati neanche da argomenti di quartiere… gli Italiani e l’Italia hanno gettato la spugna ed i Politici allungano le mani. Nessun cambiamento all’orizzonte… ma nessun cambiamento può nascere laddove tutto muore!…
Disco “popopoooooò” con il Grande Giorgio Gaber… la sua lungimiranza è esagerata per un Paese come l’Italia… o si fa l’Italia o si muore… siam riusciti a fare l’Italia, ma… siamomortilostesso.it!!!!!…