ASCOLTA RLB LIVE
Search

Scalea, torna a casa ubriaco e scaraventa la moglie incinta per le scale. Denunciato

Visibilmente ubriaco è rientrato a casa dove ha iniziato a picchiare la moglie incinta. E’ successo a Scalea. Il trentaduenne è stato denunciato.

 

 

SCALEA (CS) – Avrebbe malmenato anche un amico intervenuto nel tentativo di soccorrere la donna, la moglie incinta, che lui ha anche spinto giĂą per le scale. I carabinieri hanno denunciato in stato di libertĂ  un 32enne di Scalea. Secondo quanto riferito dai militari l’uomo avrebbe agito usato violenza contro la moglie, al quarto mese di gravidanza, perchè sotto effetto di alcool ma ora, per il giovane, le accuse sono di maltrattamenti e lesioni personali. La donna è stata portata in ospedale ma al momento non è chiaro se i maltrattamenti subiti abbiano causato conseguenze sul nascituro.
Dalle ricostruzioni degli inquirenti l’uomo sarebbe tornato a casa in evidente stato d’ebbrezza ed al culmine di un litigio con la moglie l’avrebbe aggredita, picchiata e poi fatta rotolare giĂą per le scale. Nel tentativo di fermarlo ed evitare conseguenze per la donna, sarebbe anche intervenuto un amico ma anche questo è stato picchiato. Lanciato l’allarme, il 32enne si è allontanato velocemente dall’abitazione ma è stato rintracciato poche ore dopo mentre passeggiava sul lungomare del centro dell’alto tirreno ed è stato fermato.