ASCOLTA RLB LIVE
Search

Comunemente

Comunemente a Cosenza tutto è possibile… anche denunciare il proprio braccio destro. Comunemente si può esser schiavi di qualcuno o di qualcosa e comunemente si condivide il bene ed il male.

 

Comunemente si fanno scelte di vita e comunemente si accettano le condizioni e gli eventuali effetti collaterali… comunemente o concedetemi un “normalmente” alcune beghe potrebbero esser risolte nella propria casa senza cercare e ostentare il clamore ed il rumore della gogna mediatica. Il Sindaco di Cosenza ha scelto il rumore… ma le strade sono due… o ha sbagliato prima nel riporre fiducia o ha sbagliato dopo nel non cercare di risolvere in modo diplomatico e politico una bega interna che oggi ricade sulla città tutta.

Questa Amministrazione è figlia di una campagna elettorale “assurda” senza competitori… una vittoria di Pirro contro niente e nessuno con al centro un bel concerto di Capodanno. Eppure dal primo giorno del proprio insediamento… le nomine di facciata di Sgarbi e Padre Fedele… il caso Piazza Bilotti, la Metro e tutto il resto… ed il resto non è nulla di buono ci regalano una realtà politico/amministrativa assolutamente non trasparente e di conseguenza non credibile. Oggi qualcuno vuol farci credere che chi erano buono ieri non è più buono oggi… anzi… lo denuncio!…

Oggi qualcuno vuol farci credere che Cosenza è un’isola felice, ma è soltanto una città isolata… dalla Cultura alla Civiltà per finire alla Politica. Oggi qualcuno vuol farci comunemente credere che lavora per la propria città ed i suoi cittadini quando è evidente da tempo che Cosenza e la poltrona di Sindaco rappresentano solo una rampa di lancio per la Regione Calabria... comunemente la gente sarebbe stufa,,, comunemente una Procura della Repubblica interverrebbe di suo senza aspettare una denuncia… comunemente altrove la Giunta sarebbe caduta… ma altrettanto comunemente… sarebbe dovuta esistere un’opposizione.

Comunemente direi che Cosenza è la Città oscura dove tutto si muove, ma niente si sposta… la Città dive tutti sanno, ma nessuno parla… la Città delle Piazze, dei concerti e dei tavolini in materiale ecocompatibile… la Città di gomma dove tutto rimbalza… Comunemente… Cosenza.

Disco “popopoooooò”… tutta mia la Città… masoloperpochi.it!!!!!…