Ad aprile arriva in Calabria il premier Gentiloni: sull’argomento sanità regna il silenzio

Durante l’incontro con Oliverio, avvenuto ieri a Roma, Gentiloni ha annunciato una sua visita in Calabria per il prossimo aprile.

 

ROMA – Il Presidente della Giunta Regionale, Mario Oliverio, ha incontrato ieri mattina il Presidente del Consiglio dei Ministri, On. Paolo Gentiloni, con il quale ha svolto una disamina della situazione della Calabria e, in particolare, delle maggiori emergenze economico-sociali e delle attività in corso per dare impulso allo sviluppo occupazione e produttivo della nostra regione. Tra i principali problemi affrontati una particolare sottolineatura è stata dedicata al tema del sistema degli investimenti produttivi, alle infrastrutture e al ruolo del porto e dell’area di Gioia Tauro. Al termine del cordiale colloquio, Il Presidente Oliverio ha invitato il Presidente Gentiloni a visitare la nostra regione. Un invito che il premier ha immediatamente accolto, annunciando una sua visita in Calabria per il prossimo mese di aprile. Tuttavia, sul tema cruciale della sanità, il Consiglio dei ministri, non si è ancora espresso. Durante l’incontro tra Oliverio e Gentiloni, nessuna parola è uscita fuori (per lo meno ufficiale), riguardo ad una delle più importanti criticità della nostra regione: il commissariamento della sanità e la possibilità di una sua imminente fine. Niente di niente, su tale argomento, sembra che ancora regni sovrano il silenzio.

 

STATALE 106, OLIVERIO INCONTRA ANCHE DELRIO

Il Presidente Oliverio. infine, ha incontrato nel pomeriggio il Ministro alle Infrastrutture, Graziano Delrio. Con il quale ha affrontato i problemi connessi al superamento delle difficoltà emerse nell’iter di realizzazione del progetto relativo al Macrolotto 3 Sibari-Roseto. Oltre alle problematiche del rilancio del sistema aeroportuale calabrese. Alla luce dell’avvenuta aggiudicazione alla Sacal delle gestioni degli aeroporti di Crotone e Reggio Calabria.