Cosenza sprecone e sfortunato. Il Francavilla ringrazia e vince con un tiro in porta

Sconfitta immeritata per i rossoblu che perdono 1 a 0 sul terreno della Virtus Francavilla brava e fortunata a capitalizzare l’unico tiro in porta della gara. I rossoblu nella ripresa colpiscono una traversa, creano un’infinità di palle goal, ma il portiere Albertazzi è in stato di grazia e para l’impossibile. Espulso Letizia nel finale

 

FRANCAVILLA FONTANA (TA) – La Virtus Francavilla si conferma rullo compressore in casa, vincendo la sua settimana gara consecutiva al Giovanni Paolo II e confermandosi al 5′ posto in classifica, ma questa volta la dea bendata e le parate incredibili del suo portiere Albertazzi (scuola Bologna) danno una grossa mano alla truppa di mister Calabro che vince una gara bruttissima nel primo tempo, bella e combattuta nella ripresa, con un solo tiro in porta, ovvero il colpo di testa del neo entrato Ayina su corner battuto da Alessandro a inizio secondo tempo. Poi è un monologo del Cosenza che a più riprese, sopratutto con Letizia (che nel primo tempo va anche in rete ma aiutandosi con una mano), Baclet e Cavallaro, prova ad agguantare il pareggio chiudendo nella propria area di rigore i pugliesi e tirando verso la porta pugliese a più riprese.

Francavilla Cosenza01

Ma oggi, davanti la strada del Cosenza, c’è un certo Mirko Albertazzi in stato di grazia, che alza la saracinesca e salva il risultato con almeno 3 o 4 interventi che hanno del miracoloso. E quando Albertazzi non arriva a parare o il pallone esce di pochissimo oppure ci pensa la fortuna ad aiutare i padroni di casa, vedi la clamorosa traversa colpita da Letizia al 62′. Da segnalare sul finale di gara le espulsioni dalla panchina del DS Valoti e quella in campo proprio di Letizia, che macchia una gara gagliarda ma sfortunata.

 


                                                              logo-Cosenza Calcio

                    V. Francavilla    –     Cosenza 1 – 0

                    Marcatori: 49′ Ayina

.
.
.

SECONDO TEMPO

94′ – FINALE DI GARA. Il Cosenza esce sconfitto dalla trasferta di Francavilla dopo una gara dominata nella ripresa ma con tante, troppe occasioni sprecate
Ammonizione Espulsione92′ – Azione personale di Letizia che entra in area e calcia sul primo palo, pallone che sfiora il palo. L’attaccante del Cosenza poi ha qualcosa da dire dopo aver tirato un calcio alla bandierina e rimedia il secondo giallo finendo sotto la doccia
90′ –
 Ci saranno 4 minuti di recupero
88′ – 
Mendicino gira di testa, pallone ancora una volta fuori di poco
87′ – 
Allontanato dalla panchina Aladino Valoti per proteste
Ammonizione 86′ – 
Ammonito Alessandro per perdita di tempo
Sostituzione 86 – 
Ultimo cambio anche nella Virtus Francavilla. Fuori Alesandro e dentro Turi
85′ – 
Cinnque al termine e Cosenza che deve mangiarsi le mani per la quantità industriale di occasioni da rete fallite
Sostituzione 76 – 
Ultimo cambio per De Angelis. Fuori Baclet e dentro Capece
Ammonizione 75′ –
 Ammonito Corsi
74′ – Continua la saga delle occasioni sprecate per il Cosenza.
Ancora una volta Letizia dribbla mezza difesa e da dentro l’area tira ad incrociare verso il secondo palo ma il solito Albertazzi, in pomeriggio di grazia, con il piede dice ancora no
Sostituzione 71 – 
Cambio Cosenza. Se ne va Statella ed entra in campo Mendicino
69′ –
Cosenza ancora vicinissimo alla rete del pareggio che meriterebbe a questo punto viste le clamorose occasioni create. Questa volta è un destro rasoterra di Cavallaro a sibilare alla sinistra della porta di Albertazzi
68′ –
Ancora Albertazzi protagonosta. Il portiere del Francavilla vola a deviare in corner un missile di Letizia all’incrocio dei pali

Ammonizione 66′ – Ammoniti Galdean e Cavallaro per reciproche scorrettezze
Ammonizione 63′
  Ammonito Idda

62′ – Doppia clamorosa Occasione per il Cosenza. Baclet in tuffo di testa su cross di Cavallaro chiama al miracolo Albertazzi, sulla ribattuta c’è Letizia che calcia a colpo sicuro, ma il pallone si stampa sulla traversa
57′ – Cavallaro si rende subito protagonista con una grande conclusione dal limite dell’area che chiama Albertazzi al provvidenziale intervento
Sostituzione 54′ – De Angelis ordina il rimo cambio della gara. In campo Cavallaro al posto di Criaco. Cosenza che passa al 4 2 3 1

51′ – Sventola di Letizia da fuori area e pallone che sibila di poco alla destra di Albertazzi

Goal249′ –  GOAL Francavilla con Ayina. Proprio il nuovo entrato stacca di testa in area di rigore, su calcio d’angolo battendo Perina. Padroni di casa avanti con il primo tiro in porta della loro gara
Sostituzione 45′Si riparte con un doppio cambio nel Francavilla. Pino al posto di Finazzi e  Ayina al posto di Albertini


PRIMO TEMPO

46′ – FINALE DI PRIMO TEMPO
45′ –
Ci sarà un minuto di recupero
Ammonizione 38′ – Goal annullato a Letizia.
L’attaccante riceve un perfetto cross di Statella dalla destra e in tuffo la butta dentro, ma per l’arbitro lo fa aiutandosi con una mano. Rete annullata e giallo per l’attaccante del Cosenza
34′ – Si fa vedere ancora Letizia che in area ospite stoppa di destro e conclude incrociando di sinistro, pallone fuori
30′ – 
D’Orazio vede Letizia e lo serve sui 35 metri, l’attaccante del Cosenza gira subito verso la porta di Albertazzi, pallone ciccato che esce alla destra del portiere di casa
29′ – 
Sponda di petto di Abate per l’inserimento in area di Alessandro anticipato da una provvidenziale uscita a terra di Perina che fa sua la sfera
23′ – 
Baclet fa a sportellate in area e poi prova una rovesciata volante, pallone altissimo sulla traversa
19′ – 
Azione personale di Statella che in velocità supera un difensore e appena entrato in area viene steso da dietro da Vetrugno. Per il signor Guida tutto regolare ma a noi rimangono molti dubbi
15′ –
Padroni di casa alla conclusione con un destro di Allesandro da fuori area, pallone di poco alto alla destra di Perina
13′ –
Ritmi abbastanza lenti in campo. Le due squadre giocano al piccolo troppo pensando per lo più a non scoprirsi
9′ –
Punizione dai 25 metri per il Francavilla. Batte a giro Pastore, palla alta sulla traversa
5′-
 Improvvia accellerazione del Cosenza, con un tiro di Statella deviato che finsice sui piedi di Criaco anticipato sul più bello in calcio d’angolo
1′-
Il Francavilla da il via alla gara. Rossoblu che in questo primo tempo attaccheranno da destra verso sinistra

Le due squadre che fanno il loro ingresso sul terreno del Giovanni Paolo II di Francavilla Fontana. Cosenza in campo con la divisa rossoblu, padroni di casa in completo a strisce bianche e azzurre

.


VIRTUS FRANCAVILLA CALCIO (4-5-2): De Toma, Pastore, Vetrugno, Idda, Galdean, Albertini (45’Ayina), Prezioso, Alessandro, Finazzi (45′ Pino), Abat
Panchina: Casadei, Montagnolo, Gallù, Ayina, Biason, Pino, faisca, Salatino, Turi, Triarico, Monopoli
Allenatore: Nicola Antonio Calabro

COSENZA CALCIO (4-3-3): Perina, Corsi, Tedeschi, Blondett, Criaco (54′ Cavallaro), Letizia, Statella (71′ Mendicino), Baclet (76′ Capece), Ranieri, Calamai, D’Orazio
Panchina:
Saracco, Capece, Cavallaro, Meroni, Mendicino, Bilotta, Collocolo, Madrigali
Allenatore: 
Stefano De Angelis

Arbitro: Signor Ilario Guida di Salerno

Assistenti: Signor Graziano Vitaloni e signor Enrico Montanari di Ancona

Ammoniti: Letizia (C), Idda (F), Galdean (F), Cavallaro (C), Corsi (C)

Espulsi:

Angoli: 5-5

Note: Pomeriggio nuvoloso con temperatura invernale. Terreno del Giovanni Paolo II in sintetico. Presenti poco più di 3.000 spettatori con una cinquantina di tifosi del Cosenza. Allontanato dalla panchina il DS del Cosenza Valoti per proteste, nel finale espulso Letizia per doppia ammonizione.

Francavilla Cosenza02

Francavilla Cosenza03

Francavilla Cosenza04

Home Cosenza calcio

Francavilla Cosenza01

Baclet

Home Cosenza calcio